Le malattie del freddo fanno ruggire Sop e Otc

Le malattie del freddo fanno ruggire Sop e Otc

Il mese di gennaio è stato caratterizzato da trend particolarmente positivi per il mercato della farmacia, soprattutto a causa della grande diffusione della patologia influenzale. Anche i comparti, le aziende e i brand che nel mese si sono contraddistinti per le loro performance addirittura superiori a quelle mediamente registrate e già positive sono associati alla cura delle patologie tipicamente invernali che in gennaio hanno colpito un alto numero di persone.

In cima al ranking dei comparti che hanno ottenuto i migliori risultati troviamo infatti gli Otc e i Sop, rispettivamente con un ottimo +13,8% e un +14,5% a fatturato, che anche in gennaio così come a dicembre troviamo in questa graduatoria, a differenza di quello che avviene di solito. A seguire si posizionano altri mercati che hanno ottenuto, così come Sop e Otc,  una crescita a doppia cifra: i prodotti per la protezione degli apparati (+14,9%), i prodotti erboristici e fitoterapici (anch’essi molto legati alle patologie invernali) con un +18,3%, gli apparecchi medicali (+14,8%) e gli accessori in ambito sanitario (+21,7%). In fondo alla classifica troviamo comparti dalle dimensioni inferiori in termini di fatturato annuo ma con performance molto positive nel mese: l’igiene altro, l’abbigliamento e i solari.



MR20150225-1

(Visited 90 times, 1 visits today)

Aziende best performer, stagionalità ancora decisiva

MR20150225-2


Anche le prime tre posizioni della graduatoria delle aziende “best performer” sono caratterizzate dall’influenza della patologia influenzale: troviamo al primo posto Angelini nei Sop, con una crescita del 41,3% rispetto al gennaio 2014, Dompè negli Otc e ancora nei Sop Reckitt Benckiser. A seguire Laboratorio della farmacia negli integratori, Nestlé negli alimenti speciali, Sifi nella protezione degli apparati, poi Chiesi ancora nell’Otc, Deca Laboratorio Chimico negli integratori, ancora Chiesi negli apparecchi medicali e infine Pasquali nell’igiene altro.

(Visited 90 times, 1 visits today)

Brand best performer: dove non ci sono nuovi lanci, dominano gli antinfluenzali

MR20150225-3


Nelle prime dieci posizioni del ranking dei brand che nell’anno mobile terminante a gennaio non sono stati caratterizzati da novità di mercato troviamo soltanto prodotti per la cura delle sindromi influenzali: al primo posto Tachipirina, al secondo Fluibron, al terzo Grintuss ed a seguire Fluifort, Bronchenolo sedativo fluidificante, Benactive Gola, Vivin C, Biochetasi, Levotuss e Bisolvon sedativo della tosse. Le dinamiche stagionali influenzano quindi, anche questo mese in maniera rilevante, le performance del mercato.

(Visited 90 times, 1 visits today)

Brand best performer, nei segmenti con nuovi lanci si rivedono gli integratori

MR20150225-4


Anche tra i brand con nuovi lanci nell’anno troviamo principalmente prodotti associati alle patologie invernali e quindi appartenenti ai comparti Sop e Otc: Tachifludec, Nurofen febbre e dolore, Okitask, Seki, Neoborocillina gola, Aspirina dolore ed infiammazione e  Fluibron. Gli unici prodotti che si posizionano in altri mercati sono Bioscalin negli integratori, Pic negli apparecchi medicali e Pumilene Vapo negli accessori in ambito sanitario.

(Visited 90 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia