Logistica, networking e big data

Logistica, networking e big data

Daniele Tirelli, presidente di POPAI Italia, associazione internazionale senza fini di lucro che si pone come unica mission di promuovere la cultura del punto di vendita nella sua globalità, non ha dubbi sul trend che investirà il mondo delle tecniche e delle tecnologie della distribuzione. «Spostare l’attenzione sulle informazioni – spiega – prima che sui beni materiali e scambiare informazioni, che significa risparmio e più valore per clienti e fornitori, è la vera novità da tenere in considerazione». L’occasione per lanciare nuovi input al settore dello scambio di “merci” è stato il tradizionale appuntamento di fine anno, che ha avuto al centro il Convegno “Marketing@Retail” con testimonianze e analisi a opera di esperti del settore. Lo speech di apertura di Tirelli ha riassunto le premesse del cambiamento atteso e le influenze derivanti dall’introduzione di nuove tecniche e tecnologie, mettendo in evidenza come le tecnologie sono le pre-condizioni necessarie, ma non sufficienti per qualsiasi ulteriore sviluppo di approccio al marketing. Tirelli avverte però anche che sebbene le più rilevanti sfide nel commercio al dettaglio saranno nella logistica, nel networking e nella raccolta di big data tramite nuovi sistemi di codifica, tuttavia un nuovo paradosso emergerà. Mentre, infatti, le scelte diventeranno sovrabbondanti, il tempo per raccogliere le informazioni sarà più scarso e questo è il contrario di quello che dovrebbe fare un sistema economico efficiente. Un tema caldo quello della distribuzione che, fra gli altri, investe sempre di più anche quello della farmaceutica. Al centro del dibattito, poi, anche il tema dei diversi formati di vendita che anticipano il cambiamento, nonché le tempistiche per soluzioni al servizio del cliente. Il presidente Tirelli ha voluto concludere il convegno sottolineando la necessità di un prossimo approfondimento sul pricing, sia nella definizione di “negozio conveniente” sia nello studio del comportamento-scelte del consumatore davanti allo scaffale.

(Visited 26 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia