Maggio positivo, trainato dall’etico

Maggio positivo, trainato dall’etico

Dopo un mese di aprile caratterizzato dalla prevalenza di segni negativi, a maggio il mercato della farmacia torna a registrare trend in crescita, sia a livello globale che nei suoi principali ambiti di attività. Il mercato, nel suo complesso, ha infatti realizzato un incremento del 3,5% a fatturato e dell’1,9% a pezzi, determinato da una crescita dell’ambito etico pari al +3,5% a fatturato e al +2,8% a pezzi e da un incremento del 3,4% a fatturato a fronte di una sostanziale stabilità a pezzi (+0,5%) nell’ambito commerciale.


TAB_1


ANALISI DEGLI SCONTRINI

L’analisi degli ingressi mensili rivela come l’andamento del mese di maggio sia principalmente legato alle migliori performance realizzate mediamente a livello di singolo ingresso, soprattutto per quanto riguarda il fatturato medio per singolo scontrino, cresciuto del 3,5% rispetto al maggio del 2016. Gli ingressi complessivi sono infatti rimasti tendenzialmente stabili, così come il numero medio di giorni lavorati nel mese ed il numero medio di ingressi per ogni giornata lavorativa.

(Visited 40 times, 1 visits today)

L’ANDAMENTO DEL FARMACO

Il trend positivo del farmaco etico è il risultato dei buoni risultati sia del farmaco di marca, in crescita del 2,6% a fatturato e dell’1,8% a pezzi, sia del farmaco generico, che a maggio torna a registrare trend interessanti ,con un incremento dell’8,6% a fatturato e del 5,8% a pezzi.

Il farmaco di automedicazione, al contrario, è risultato complessivamente stabile a valori (+0,5%) e in leggero calo a volumi (-3,4%). Nello specifico si osserva un trend del -1,5% a fatturato e del -4,6% a pezzi per i prodotti SOP e del +1,3% a fatturato associato ad un -2,8% a volumi nel caso degli OTC.



GRAF_1

(Visited 40 times, 1 visits today)

L’ANDAMENTO DEL EXTRAFARMACO

A maggio l’ambito dell’extrafarmaco, che complessivamente registra un +4,2% a fatturato e un +1,8% a pezzi, ritorna a registrare la consueta prevalenza di segni positivi. Le migliori performance si osservano nel mercato dei dispositivi per la protezione degli apparati (+15,1% a fatturato e +13% a pezzi), che negli ultimi mesi continua a mostrare interessanti trend di crescita; in quello degli integratori, con una crescita dell’8% a valori e del 6% a volumi, e nel mercato della veterinaria, con un trend del +8,7% a fatturato e del +7,1% a pezzi. Nei restanti segmenti si osservano trend stabili o leggermente in crescita per la dermocosmesi e l’igiene (+2,3% a fatturato e +0,8% a pezzi), per i sanitari (+0,5% a fatturato e +1% a pezzi), per la fitoterapia (+3,6% a fatturato e +1,1% a pezzi), per i presidi in convenzione (-0,5% a valori e +2,1% a volumi) e infine per gli altri alimenti e dietetici (-0,3% a valori e -4,6% a volumi). In calo, invece, il mercato dell’omeopatia, che a maggio ha perso il -6,7% a fatturato e il -8,6% a pezzi.



GRAF_2

(Visited 40 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia