Novità nel campo della biosurgery dall’accordo tra Fidia Farmaceutici e Multimed

Novità nel campo della biosurgery dall’accordo tra Fidia Farmaceutici e Multimed

Accordo sotto il segno dell’innovazione, quello tra Fidia Farmaceutici e Multimed per la medicina rigenerativa dei tessuti umani danneggiati applicata alla biosurgery.

Lo ha annunciato Giorgio Foresti, ceo di Fidia Farmaceutici, rilevando la sfida e l’investimento «nel campo della rigenerazione dei tessuti, dove il grande protagonista è l’acido ialuronico, in tutte le sue declinazioni e usi».

L’accordo tra Fidia Farmaceutici spa (azienda italiana leader internazionale nella ricerca e nello sviluppo di prodotti a base di acido ialuronico e suoi derivati) e Multimed ha come scopo la commercializzazione della tecnologia di Human Brain Wave, azienda di biotecnologie di Torino.

Hy-Tissue Micrograft Technology è una tecnologia made in Italy che unisce un protocollo chirurgico innovativo, alle proprietà rigenerative dell’acido ialuronico, andando così a potenziare ulteriormente l’efficacia del metodo per la rigenerazione di tessuti danneggiati. Le applicazioni potenziali di questa tecnologia sono numerose: si va dalla rigenerazione tissutale tout court, all’ortopedia, fino a interessare patologie ad alto impatto sociale come, per esempio, il piede diabetico. Al momento sono in corso studi preliminari che saranno presentati in anteprima al Congresso C.o.r.t.e. (Conferenza Italiana per lo studio e la Ricerca sulle Ulcere, Piaghe, Ferite e la Riparazione Tessutale) che si terrà a Roma tra il 9 e l’11 marzo.

(Visited 228 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia