Roche rinnova il sostegno ai giovani ricercatori

Roche rinnova il sostegno ai giovani ricercatori

Monza, 20 febbraio 2018 – Nella seconda edizione di “Roche per la Ricerca” sono stati premiati otto progetti di ricerca tra i quattrocentonovanta candidati, quasi tutti firmati da giovani donne.

Oltre due milioni di euro stanziati nelle due edizioni in favore di giovani ricercatori under 40. Sono questi i numeri del Premio, il riconoscimento alla ricerca indipendente promosso da Roche e volto ad approfondire le nuove frontiere della medicina personalizzata.

La cerimonia di premiazione è stata anche l’occasione per presentare la terza edizione che, per il 2018, passa sotto la guida della neo-costituita Fondazione Roche a ulteriore garanzia di indipendenza. con nuove opportunità per i ricercatori che potranno concorrere per l’assegnazione di dodici premi nelle categorie: oncologia, ematologia, reumatologia, malattie respiratorie, disturbi della coagulazione, neuroscienze, relazione medico-paziente.


L’impegno di Roche nella ricerca indipendente

«Il coraggio di fare ricerca fa parte della cultura della nostra azienda ed è alla base del nostro successo da oltre un secolo. Grazie ad un impegno costante in questo campo, siamo stati capaci di mettere a disposizione di milioni di pazienti soluzioni innovative in grado di migliorare concretamente la prospettiva e la qualità della loro vita» afferma Maurizio de Cicco Presidente e Amministratore Delegato di Roche S.p.A. (nella foto in alto) «Siamo convinti che i migliori risultati non si raggiungano da soli, ma sia indispensabile mettere a sistema le risorse e condividere le conoscenze. È per questo che, oltre agli sforzi portati avanti ogni giorno per sviluppare le nostre molecole, abbiamo deciso di sostenere da diversi anni la ricerca indipendente, convinti dell’enorme valore e della qualità scientifica dei giovani ricercatori italiani».

Come in passato, i progetti potranno essere promossi esclusivamente da Enti pubblici o privati italiani, senza scopo di lucro, e da IRCCS. Sarà possibile sottomettere le richieste caricandole direttamente sul sito www.rocheperlaricerca.it a partire dal 14 marzo e fino al 30 giugno di quest’anno.

Fonte: Roche S.p.A.

(Visited 18 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia