Teva Europa, 1,5 miliardi di utili nel I trimestre

Diffusi dal colosso israeliano i risultati finanziari relativi al primo quarto dell'anno. Bene generici e Otc, ma anche le specialità a marchio. Rispetto al trimestre 2012 utili in crescita dell'11%

Teva Europa, 1,5 miliardi di utili nel I trimestre

Circa 1,5 miliardi di dollari soltanto in Europa, per un incremento dell’11% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. E’ quanto ha portato a Teva il primo trimestre di quest’anno secondo i risultati finanziari pubblicati la settimana scorsa. «I ricavi registrati in Europa» si legge nella relazione diffusa dal colosso israeliano «hanno beneficiato delle consistenti vendite di generici e Otc e dai ricavi ancora più consistenti assicurati da alcune delle nostre specialità, principalmente Copaxone®».

«Nel primo trimestre dell’anno» ha detto dal canto suo Jeremy Levin, presidente e Ceo di Teva «hanno regalato soddisfazioni le performance complessive dei nostri prodotti a marchio e del comparto Otc. Le attività sul generico, che rappresentano una parte essenziale del nostro business, hanno risposto pienamente alle nostre attese e ci attestiamo su posizioni particolarmente forti in Europa occidentale e orientale».

(Visited 12 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia