“Un ciak per la vita”: giovani registi per promuoverele vaccinazioni

“Un ciak per la vita”: giovani registi per promuoverele vaccinazioni

“La famiglia” e “#graziemammaepapà” sono i due video vincitori del contest tra giovani registi organizzato nell’ambito del progetto video 2.0 “Un Ciak per la Vita” promosso dalla Società italiana di igiene, medicina preventiva e sanità pubblica (Sltl), in collaborazione con il centro sperimentale di Cinematografia della Lombardia e Sanofi Pasteur MSD. Le due opere – dal forte impatto emotivo – sono destinate a una diffusione attraverso i canali social, rientrano tra le campagne destinate alla comunicazione e sensibilizzazione, soprattutto tra i giovani, del valore della pratica vaccinale a ogni età, ma anche a contrastare falsi miti e pregiudizi. Nel nostro Paese ogni anno diminuisce il numero di bambini che non ricevono le vaccinazioni di routine: in molte Regioni italiane si è scesi sotto la soglia di sicurezza del 95 per cento per il vaccino esavalente. Anche l’Italia, come il resto d’Europa, è investita dal fenomeno della vaccine hesitancy, ossia l’esitazione dei genitori a far vaccinare i propri figli a causa di paure infondate, false ideologie o per distorte informazioni ricevute. I video vincitori #graziemammaepapà di Michele Marchi e Francesco De Giorgi e La famiglia di Zeni Febo sono disponibili su: www.vaccinarsi.org.

(Visited 13 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia