Walgreens si lancia nel “mobile health”

Walgreens si lancia nel “mobile health”

In attesa di completare l’acquisizione di Alliance Boots entro il primo trimestre del 2015, Walgreens lancia negli Usa un nuovo servizio di telemedicina. Ad annunciarlo un comunicato diffuso nei giorni scorsi dal gruppo americano: alla base dell’operazione c’è un accordo con MdLive, il più importante provider statunitense di servizi sanitari a distanza; grazie all’intesa, i navigatori del portale web di Walgreens potranno contattare un medico regolarmente abilitato per un consulto clinico in telemedicina. Il servizio sarà disponibile h24, 7 giorni su 7, tramite smartphone di ultima generazione, grazie a un’app realizzata allo scopo dalla stessa Walgreens. «Questo servizio di mobile health» ha commentato Harry Leider, direttore medico della catena americana «rappresenta la naturale estensione dell’ampia gamma di servizi che il gruppo già offre».
L’anno scorso, in particolare, Walgreens aveva lanciato Pharmacy Chat, un servizio di chat che consente ai clienti di contattare h24 i farmacisti in servizio nei punti vendita Walgreens.

(Visited 13 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia