Redazione

L’esperienza delle farmacie online in Italia

New Line ha strutturato una prima carta di identità delle realtà che hanno investito nell’online.

Sono circa 800 le farmacie e parafarmacie che hanno ottenuto l’autorizzazione per commercializzare prodotti online con Lombardia, Piemonte e Campania che guidano la classifica. Tuttavia i siti che producono il fatturato a oggi più significativo sono poco meno del 10%. Continua a leggere

La ricerca di informazioni online

Secondo una ricerca dell’Istituto Piepoli, quattro italiani su dieci ricercano frequentemente online informazioni sulla salute, in particolare su patologie, farmaci e cure. Ma solo un quarto di loro naviga alla ricerca di informazioni sulla propria farmacia. Una percentuale che comprende in egual misura uomini e donne e composta in prevalenza da adulti di età compresa tra 35 e 54 anni. Continua a leggere

Un giro sul web

La disponibilità di siti di e-commerce per l’acquisto di prodotti farmaceutici e parafarmaceutici è in continua crescita. Il consumatore può optare per siti appartenenti a farmacie reali operanti sul territorio o portali specializzati esclusivamente nella vendita online.

Molto variabile anche l’offerta di servizi ed esperienze che accompagnano l’acquisto, a fronte di un catalogo referenze sovrapponibile, se pur con differenze di presentazione e scontistica. Continua a leggere

Le vendite online in Europa e in Italia: i trend emergenti

Le vendite online hanno registrato un trend molto positivo in tutta Europa nell’ultimo anno, con punte di crescita di circa il 40% in Italia e del 30% in Spagna.

È quanto emerge da un recente studio firmato IRI che fotografa la situazione attuale e stima le crescite nell’online nel prossimo futuro, prevedendo trend a doppia cifra per tutti i comparti, con il Largo Consumo in testa.

Continua a leggere

Monitor Stagione Primaverile – Dati al 31 marzo 2019

Questa rubrica è curata da New Line Ricerche di Mercato e si basa sul nuovo servizio di monitoraggio Flash4DATA che descrive i mercati e le loro tendenze stagionali.

La misurazione si avvale dell’indice di stagionalità e riguarda un paniere di prodotti le cui performance sono particolarmente influenzate dalla stagione e dai bisogni che ad essa afferiscono.

L’analisi delle vendite stagionali è fondamentale sia per le aziende sia per le farmacie perché rappresentano una fetta molto importante del fatturato e generano traffico.

Inoltre, il monitoraggio costante… Continua a leggere

Mercato antinfluenzali: fatturato stabile nella stagione invernale 2018-2019

Il mercato degli Antinfluenzali ha sviluppato nei dodici mesi terminanti a febbraio 2019 un giro d’affari di 1,3 Miliardi di Euro, in lieve crescita del +0,9% rispetto a quanto realizzato nell’anno precedente. I volumi complessivi segnano invece un calo del -1,2% e raggiungono i 151 milioni di confezioni. Il mercato è segmentato in tre categorie: Prodotti per la Gola e Tosse, che pesano il 41,7% del fatturato complessivo dell’anno, Antipiretici che contribuiscono per il 32,7% e il restante 25,6% è costituito dai Decongestionanti, Salini e Unguenti Balsamici. Le dinamiche di questi segmenti, eccetto per i Decongestionanti, Salini e Unguenti Balsamici che registrano una crescita a valori del +2,5% e stabilità a volumi, sono allineate a quelle del mercato nel suo complesso.

Continua a leggere

Tour della Salute: quest’anno anche i farmacisti nelle piazze italiane

Una nuova e importante sinergia con Federfarma è prevista per la seconda edizione del “Tour della Salute”, che proporrà anche “Crescendo in Salute”: dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, l’iniziativa itinerante toccherà le piazze di quattordici regioni italiane con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull’importanza di uno stile di vita sano ed equilibrato al fine di prevenire le malattie croniche. Ogni tappa ospiterà l’iniziativa per un intero week-end: il “Tour della Salute” avrà luogo il sabato e sarà dedicato a un target più senior, mentre la domenica “Crescendo in Salute” si rivolgerà all’universo della famiglia. Continua a leggere

Servizi di telemedicina dentro e fuori la farmacia

La telemedicina è un settore in grande espansione: sono già molti i servizi disponibili. Come le piattaforme web integrate di supporto all’interazione medico-paziente nella gestione del paziente cronico, per esempio per la misurazione di pressione o glicemia da remoto, ma anche nella diagnostica. Recentemente due protagonisti nel campo delle telecomunicazioni hanno attivato due sistemi di monitoraggio remoto. Fastweb ha presentato Smart Health, un servizio 5G per il telemonitoraggio domiciliare e il supporto alla diagnosi da remoto che bypassa la farmacia. Contemporaneamente Roche, in collaborazione con TIM, ha lanciato “Cardiovascular Console”, una soluzione completa dedicata alla diagnostica cardiovascolare in farmacia. Il nuovo servizio  integra la piattaforma di telemedicina TIM Home Doctor precedentemente sviluppata da TIM, i medical device cardiologici di Cardioline ed il servizio di refertazione fornito da Cardio On line Europe. Continua a leggere

Dispositivi medici: una nuova governance

Il Ministero della Salute nei giorni scorsi ha pubblicato il “Documento in materia di Governance dei dispositivi medici” che ha lo scopo di indicare «una nuova governance dei dispositivi medici che mira all’efficiente allocazione delle risorse del Ssn, alla sostenibilità dell’innovazione, al potenziamento della vigilanza e alla messa in trasparenza delle azioni e relazioni inerenti l’approvvigionamento e l’utilizzo dei dispositivi medici». Anche le farmacie potranno essere coinvolte dai cambiamenti introdotti dai regolamenti europei a cui fa riferimento il documento ministeriale, e alle modifiche della governance stessa. Continua a leggere

#1000GIORNIZEROFAME

New Line Ricerche di Mercato sostiene da più di cinque anni l’associazione NutriAid, un network internazionale di organizzazioni medico-umanitarie indipendenti impegnate nella lotta contro la malnutrizione infantile. Anche quest’anno è al suo fianco nella campagna #1000GIORNIZEROFAME, un’iniziativa solidale che ha l’obiettivo di ridurre il tasso di incidenza della malnutrizione infantile e delle donne durante la gravidanza e l’allattamento e salvare la vita a 60.000 bambini e 30.000 mamme. I fondi raccolti saranno distribuiti sui progetti in Burkina Faso, Chad, Kenya, Madagascar e Senegal. Testimonial della campagna l’attrice Cristina Chiabotto, che è anche la madrina dell’associazione. Continua a leggere

Monitor Stagione Primaverile – Dati al 24 marzo 2019

Questa rubrica è curata da New Line Ricerche di Mercato e si basa sul nuovo servizio di monitoraggio Flash4DATA che descrive i mercati e le loro tendenze stagionali.

La misurazione si avvale dell’indice di stagionalità e riguarda un paniere di prodotti le cui performance sono particolarmente influenzate dalla stagione e dai bisogni che ad essa afferiscono.

L’analisi delle vendite stagionali è fondamentale sia per le aziende sia per le farmacie perché rappresentano una fetta molto importante del fatturato e generano traffico.

Inoltre, il monitoraggio costante… Continua a leggere

Gli italiani chiedono più servizi alla farmacia

Tanti i servizi di cui gli italiani vorrebbero usufruire in misura più sostenuta in farmacia.

Innanzitutto la prenotazione di visite ed esami (35%), quindi l’effettuazione di esami (30%), quota quest’ultima che raddoppia rispetto all’esperienza dell’ultimo anno, dichiarata dal 15% di italiani che hanno fatto esami in farmacia.

Continua a leggere

Fenomeni di consumo: 10 trend in ambito cosmetico

Capire secondo quali trend si muovono i consumatori aiuta a comprendere le dinamiche di un comparto e, nel concreto, può aiutare a fare scelte nel proprio reparto dermocosmetico, ma anche a conoscere secondo quali logiche potrebbe ragionare il cliente. Il settore della cosmetica vede definirsi negli ultimi anni alcune tendenze a livello mondiale, nelle scelte di prodotto o nei modelli di acquisto dei consumatori, e su questi le aziende si stanno muovendo di conseguenza, in particolare siamo di fronte a un consumatore più consapevole, attento all’ambiente e digitale.

Continua a leggere

C.I.R. l’innovazione nei rimedi delle patologie invernali

Questo mese la rubrica C.I.R. (Category Innovation Rate) si occupa del tasso di innovazione per la categoria Rimedi Patologie Invernali. Questo mercato sviluppa nell’ultimo anno terminante a Febbraio 2019 un fatturato di 992 milioni di euro, mostrando una sostanziale stabilità rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (+ 0,7%).

Continua a leggere

L’integratore fuori dalla farmacia

L’integratore alimentare, anche per sua natura, vede da tempo diversi canali di vendita, ma negli ultimi tempi sta uscendo sempre più da farmacie, parafarmacie ed erboristerie per trovare una collocazione autonoma. Due esempi recenti.

Continua a leggere

Assogenerici: lenta crescita degli equivalenti nel 2018

“Originale o equivalente?”. Se il farmacista al banco fa quotidianamente a ogni paziente la stessa domanda, la risposta degli italiani lentamente sta cambiando, come mostrano i dati del Report annuale 2018, realizzato dal  Centro Sudi Assogenerici. Nel 2018 si registra una crescita lenta e costante del mercato degli equivalenti.

Continua a leggere

La convention di Alphega Pharmacy a Montecarlo

Ogni due anni i farmacisti che aderiscono al network europeo Alphega Pharmacy si ritrovano a Montecarlo per fare il punto della situazione. I numeri sono in continua crescita, dai 4.800 associati del 2014 si è passati ai 6.600 odierni, distribuiti tra Repubblica Ceca, Francia, Spagna, Italia, Olanda, Germania, Gran Bretagna, Turchia e Romania.

Continua a leggere

Cannabis a uso terapeutico: progetto digitale negli Usa

Parte un progetto Usa che passa per la farmacia ed è finalizzato all’identificazione e l’educazione di possibili pazienti che possono beneficiare di prodotti a base di Cannabis a uso terapeutico. Recentemente l’Organizzazione mondiale della sanità ha valutato ufficialmente tutte le prove disponibili e sarebbe pronta a rivedere le raccomandazioni scientifiche sul valore terapeutico e sui danni correlati alla cannabis. L’Oms avrebbe chiesto all’Onu la rimozione della cannabis dalla lista delle sostanze più pericolose, cambiando di fatto la posizione mantenuta fino dal 1954 secondo cui «dovrebbero esserci sforzi verso l’abolizione della cannabis da tutte le pratiche mediche legittime».

Continua a leggere

Bilancio ancora molto positivo alla chiusura del primo bimestre

Le vendite del Largo Consumo Confezionato all’interno della distribuzione moderna «fanno tesoro» dell’ottima partenza di gennaio, determinata dal confronto con una controcifra particolarmente negativa (-5,1%), chiudendo il primo bimestre con un bilancio ancora molto positivo (+2,6% a valore). Il mese di febbraio segna comunque una pur modesta crescita (+0.9% a valore, +0,6% a volume). Continua a leggere