zona1

Omeopatia, nell’anno della pandemia gli italiani la scelgono: l’intervista a Giovanni Gorga

Nell’anno della pandemia il comparto dell’omeopatia ha retto l’impatto del Covid-19: gli italiani si sono affidati alle medicine complementari, soprattutto per quanto riguarda l’ambito dell’immunità e i prodotti legati a questo settore. A fare il punto della situazione Omeoimprese, associazione delle aziende produttrici di medicinali omeopatici e antroposofici, in occasione della recente Giornata Mondiale dell’omeopatia. Continua a leggere

Più della metà delle farmacie italiane disponibile per la campagna vaccinale

Mentre a livello centrale si aspettano nuove dosi di vaccino, le farmacie italiane sono pronte a fornire un contributo determinante a partecipare alla campagna vaccinale: lo scopo è di fare la loro parte per arrivare alla quota ambiziosa 500.000 vaccini al giorno, secondo l’obiettivo del piano vaccini. La campagna di reclutamento di Federfarma e Assofarm ha visto una buona adesione. Continua a leggere

New Line RDM: primi spiragli in farmacia negli ultimi 7 giorni, sale l’Rx, bene gli Antistaminici

Il mese di aprile si apre con un segno positivo nel canale farmacia che segna +2% rispetto alla corrispondente settimana dell’anno precedente, derivante da un lato da un confronto con un 2020 in cui si era assistito ad un forte calo dei livelli di vendita e, dall’altro lato, ad un incremento della domanda rispetto ai sette giorni precedenti (+3,8%), mentre risultava leggermente in calo nello scorso anno. Continua a leggere

Fiducia nella scienza, localismo ed empatia: i macrotrend che influenzeranno la farmacia nel futuro

Sono nove i macrotrend, identificati dagli esperti, che condizioneranno i consumi e i consumatori: comportamento empatico, lusso a prova di crisi, consumo di vendetta, consumo cosciente, paura degli ingredienti di origine animale, fiducia nella scienza, cura del corpo e dell’anima, sana evasione, protezionismo. Continua a leggere

Le 7 regole del business in farmacia

Anche prima del Covid, i continui cambiamenti di scenario in cui la farmacia si trovava a operare, dal punto di vista legislativo ma anche di impatto di altri settori del retail, della filiera, di presenza dell’online, ponevano i farmacisti costantemente di fronte a nuove esigenze formative. La pandemia, accelerando una serie di transizioni già in atto, ha di fatto evidenziato la necessità di nuove competenze formative e gestionali dei farmacisti. Continua a leggere

Farmaè punta sull’intelligenza artificiale per la customer experience: l’intervista a Riccardo Iacometti

Intelligenza artificiale per consigliare il benessere più adatto alle esigenze del cliente e una user experience pensata appositamente per smartphone, in modo da essere chiara e sempre piacevole: sono anche questi i punti di forza dell’e-commerce Farmaè S.p.A., il gruppo viareggino che con i brand Farmaè e Beautyè offre piattaforme omnicanale di prodotti per la salute, il benessere e la bellezza. Continua a leggere

La ricerca di Cittadinanzattiva Lombardia conferma il ruolo della farmacia durante l’emergenza, ma i cittadini non conoscono tutti i servizi

È ormai un fatto assodato e riconosciuto che i farmacisti e la farmacia siano stati punto di riferimento sul territorio nazionale durante la pandemia, in particolare nei mesi del lockdown 2020, quando la medicina territoriale faceva fatica a gestire i pazienti Covid-19 e quelli con altre patologie. Continua a leggere

GDO: cresce ancora ma mostra i primi segni di rimbalzo rispetto alle extra vendite del 2020. Va sempre forte il Discount, penalizzato il Personal Care

Il primo trimestre del 2021 non ha portato l’auspicato miglioramento della situazione dell’emergenza. I numeri ancora importanti della diffusione dei contagi, i ritardi nelle forniture e in alcuni casi della logistica della distribuzione dei vaccini, le serrate in quasi tutta Italia impediscono il recupero del sistema economico. Continua a leggere

Nuovi manager ai vertici di Hippocrates

Hippocrates Holding, la rete di farmacie guidata dai giovani imprenditori Davide Tavaniello e Rodolfo Guarino annuncia l’ingresso nel CdA del gruppo di Oliver Windholz, manager del settore farmaceutico, e di Alberto Baldan, manager nel settore retail e real estate. Continua a leggere

Farmacie parte attiva della campagna vaccinale con il decreto Sostegni

Mentre prosegue la campagna vaccinale dopo lo stop e la successiva ripartenza del vaccino Astra Zeneca, Fofi, Federfarma e Assofarm accolgono positivamente la decisione del governo, che ha inserito nel decreto legge Sostegni la possibilità di vaccinare anche nelle farmacie, moltiplicando i punti di vaccinazione. Meno convinto il Movimento nazionale liberi farmacisti: no al provvedimento, che prevede anche la possibilità per il farmacista di vaccinare, senza la presenza del medico. Continua a leggere

Etichette dei cosmetici naturali poco chiare, rischio greenwashing

Continua lo studio da parte di aziende e associazioni di categoria della percezione da parte dei consumatori del trend “green” dei cosmetici. Poiché, come sottolineato anche da Cosmetica Italia, oggi, a livello normativo, non esiste una definizione univoca dei concetti di “naturale/bio” e “sostenibilità ambientale” riferita ai cosmetici, il rischio è quello del cosiddetto greenwashing. Continua a leggere

2021 versus 2020: il trend dell’ultima settimana segna un -21,7 %, i dati New Line RDM

I dati della settimana terminante il 14 marzo 2021 si confrontano con il periodo di picco di stockpiling che ha caratterizzato l’inizio della pandemia e il primo lockdown nazionale; questa circostanza penalizza il trend settimanale che segna un -21,7%, nonostante il trend rispetto la settimana precedente sia del -1,9% e questa dinamica è riscontrabile sia nella componente del Farmaco Rx e Commerciale (rispettivamente -20% e –24,1% rispetto al 2020). Continua a leggere

Anche sul body care pesa l’effetto Covid. Come migliorare le vendite in farmacia?

L’effetto Covid-19 ha spazzato via molte certezze. Compresi alcuni indicatori economici, come il “Lipstick Index” (termine che si fa originariamente risalire alla Seconda Guerra Mondiale e, successivamente, alla fase di recessione economica degli anni 2000) che legava i momenti di crisi a un aumento nell’acquisto dei beni di conforto immediato e in grado di migliorare l’umore. Continua a leggere

Campagna vaccinale anti-Covid: coinvolgere le farmacie, come professionisti e come sede vaccinale

La campagna vaccinale procede a rilento e il ritorno a uno stile di vita pre-pandemico, che permetta di riaprire buona parte delle attività, sembra poter arrivare nel giro di 7-13 mesi, solo vaccinando circa 24.000 persone al giorno, come ha spiegato Gianni Rezza, direttore Prevenzione del ministero della Salute, nell’audizione in commissione Sanità al Senato sui vaccini anti Covid.

Continua a leggere