piuletti

Carenza di farmacisti, fa discutere la proposta di un assistente del farmacista

La mancanza di farmacisti nell’organico delle farmacie sul territorio è una realtà ormai consolidata da qualche anno, che sta portando sempre più di frequente a riduzioni degli orari di apertura.

Un problema complesso, che si è generato nel tempo e a causa di più fattori, per il quale serve una risposta di sistema e in tempi rapidi, secondo quanto emerso dalla giunta federale di Assofarm – associazione che appresenta le aziende speciali, i consorzi, e i servizi farmaceutici e le società che gestiscono le farmacie pubbliche – a proposito della carenza di farmacisti, che propone una nuova figura, l’assistente del farmacista. Continua a leggere