Redazione

A Perugia corsi anti-fumo in farmacia

Nelle dieci farmacie comunali dell’Afas di Perugia arriva il test per la misurazione della dipendenza da nicotina. L’iniziativa fa parte di una campagna lanciata dall’Asl Umbria 1, che coinvolge anche ambulatori medici e centri di salute distrettuali. L’obiettivo è quello di motivare i fumatori a smettere quanto prima, attraverso i corsi promossi dal servizio sanitario regionale. Nel depliant che le farmacie distribuiscono assieme al test, ci sono infatti i numeri dei centri specializzati, ai quali rivolgersi una volta maturata la decisione di smettere. Le statistiche… Continua a leggere

Pet-care, non c’è crisi per gli amici a 4 zampe

Non pare esserci crisi per il comparto pet-care, cioè alimenti e accessori per animali domestici. E’ un fenomeno certamente legato all’evoluzione delle società occidentali: cresce l’incidenza delle coppie senza figli così come quella dei single di “lungo periodo”, per i quali l’animale domestico diventa un vero e proprio componente del nucleo familiare, cui si riservano attenzioni (e spese) tutt’altro che marginali.

Conferma lo studio condotto sul pet-care da SymphonyIRI Group: nei Paesi europei a economia più avanzata il comparto cresce nel 2012 del 3,1%, per… Continua a leggere

E-cig, in farmacia il mercato è marginale

I consumatori di sigarette elettroniche? Si rivolgono per il 78% ai rivenditori specializzati, per il 3,8% alle farmacie, per il 12,8% ai tabaccai e per il 5,5% ad altri canali, che verosimilmente comprendono internet e distributori illegali. E’ la radiografia che arriva dall’Osservatorio fumo dell’istituto superiore di sanità, che nei giorni scorsi ha indagato per la prima volta in dettaglio il fenomeno delle cosiddette “e-cig”. Per farlo sono stati rielaborati i dati dell’indagine Doxa presentata venerdì in concomitanza con la Giornata Mondiale senza tabacco (e… Continua a leggere

Lo spazio in farmacia? Si misura ampiezza per profondità

Lo spazio. Un bel problema. Quante volte litighiamo con le scorte di pasta, detersivi e prodotti per l’igiene? E se fatichiamo noi con il nostro “assortimento casalingo” per soddisfare le necessità di una casa, immaginiamo cosa voglia dire assortire per un punto vendita. Assortire significa disporre insieme più cose di uno stesso genere, ma con caratteristiche differenti, secondo un criterio variabile. Ma la forza reale di un assortimento è la capacità di soddisfare le esigenze della clientela e offrire la migliore scelta possibile. Il sogno… Continua a leggere

Performance migliori se lo staff è ben preparato

Una delle risposte che è d’obbligo mettere in campo nelle fasi di crisi è l’ottimizzazione delle risorse, economiche e umane. Si tratta di un’area d’intervento troppo spesso sottovalutata dai titolari, soprattutto sul fronte del personale. Ed è un errore, perché l’esperienza dimostra che farmacie con un buon livello di coordinamento e di coinvolgimento dello staff ottengono risultati economici decisamente migliori.

Proviamo a fare un esempio pescando da un tema di stretta attualità, i nuovi servizi. In molte farmacie della nostra rete viene proposto da qualche… Continua a leggere

Un fondo inglese per Doc Generici

Doc Generici, l’azienda produttrice di equivalenti finora controllata da Apotex, Chiesi farmaceutici e Zambon, passa interamente nelle mani del fondo inglese Charterhouse Capital Partners. Secondo fonti della stampa economica, l’operazione sarebbe stata conclusa a una cifra attorno ai 300-350 milioni di euro, ossia 7-8 volte l’ebitda (l’utile prima di interessi, imposte e tasse).

DocGenerici risulta attualmente il terzo operatore di mercato nel suo specifico comparto, con una quota del 15,3%. Si colloca inoltre al 22° posto a valori e all’ottato a volumi nella classifica delle industrie farmaceutiche italiane.

Da Eau Thermale Avène una “app” per i nei

Benvenutosole, progetto interattivo promosso da Eau Thermale Avène, nato nel 2001 per sensibilizzare il pubblico sugli effetti dell’esposizione solare e sulla salute della pelle, propone “Occhio ai nei”, una “app” gratuita per l’autovalutazione dei nei direttamente dal proprio smartphone. I nei sono per la maggior parte benigni, tuttavia bisogna prestare attenzione a un eventuale cambiamento nel loro aspetto perché potrebbe non essere innocuo: la App di Benvenuto Sole, scaricabile gratuitamente da Apple Store, è un utile strumento per tenerli sotto controllo e monitorarli periodicamente.

Oltre… Continua a leggere

Aumento Iva, cresce il pressing per un rinvio

Il Governo congeli l’aumento dell’Iva. Lo hanno scritto venerdì dodici sigle della distribuzione (tra le quali Federdistribuzione, Federalimentare e Centromarca) in una lettera inviata direttamente alla presidenza del Consiglio. E’ l’ennesimo intervento delle imprese del commercio perché si eviti di impartire un’ulteriore mazzata ai consumi delle famiglie. A dettarla è uno dei provvedimenti lasciati in eredità dal governo Monti: dal primo luglio l’aliquota massima dell’Iva passa dal 21 al 22%, a meno di contromisure che riescano a reperire altrove le risorse assicurate dall’aumento. Secondo le… Continua a leggere

Automedicazione sempre più “rosa”

Mal di testa, dolori mestruali, disturbi gastrointestinali e da stress sono compagni di vita del 70% delle donne che, almeno due volte al mese, fanno i conti con piccoli disturbi ricorrenti. Per risolverli, oltre la metà delle donne ricorre ai farmaci di automedicazione. Secondo un’indagine promossa da Anifa (Associazione nazionale dell’industria farmaceutica dell’automedicazione) su un campione di donne adulte, il mal di testa è il primo fra i disturbi più ricorrenti del gentil sesso: quasi il 70% delle intervistate dichiara di soffrirne con regolarità. Seguono… Continua a leggere

Farmacia on line Uk tenta sbarco in Italia

Alla fine gli alieni sono sbarcati in casa nostra. Grazie a una pagina di pubblicità sul quotidiano La Stampa di giovedì scorso. Sulla quale campeggiava indirizzo internet e “claim” di una farmacia on-line, la prima a osare la vendita a distanza di farmaci etici in Italia alla luce del sole, senza parifrasi o mascheramenti. Possibile? Per questa farmacia sì: www.121doc.it – questo il nome del sito – farebbe infatti capo a una e-pharmacy del Regno Unito, dove la vendita a distanza degli etici è consentita;… Continua a leggere

La kodak e la “trappola del leader”

Kodak, Blockbuster Italia, PanAm, Compaq e le macchine da scrivere Olivetti, le mitiche Lettera 37. Sono alcuni “brand” storici, che un tempo spadroneggiavano nei loro mercati e oggi sono ridotti praticamente ad un ricordo. Che cos’è successo? Dov’è iniziato il loro declino? Perché la curva a un certo punto ha cominciato a scendere? E dove sta puntando la curva della farmacia, verso l’alto o verso il basso? Quando in un’azienda si fa il forecasting (previsioni di fatturato) degli anni a venire, si prende la tendenza… Continua a leggere

Lo sconto che educa il cliente

Erroneamente identificato con la promozione tout court, lo sconto rimane la leva più gettonata per orientare la clientela. Innanzitutto la regola base: le promozioni che utilizzano questa leva devono avere un inizio e una fine. Altrimenti non sono sconti, bensì tagli di prezzo. Ma questa è un’altra storia e ne parleremo in un’altra occasione.

Gli sconti sono ovunque. La Gdo li ha scelti come biglietto da visita principale. Troviamo conferma nei dati segnalati dalla Consulta Promozione di Assocomunicazione: se nel 2000 le industrie destinavano il… Continua a leggere

Ritirata la pubblicità di Danacol e Danaos

Come richiesto dall’Antitrust, Danone modificherà la pubblicità di Danaos, yogurt con elevato apporto di calcio e vitamina D, e Danacol, bevanda a base di latte scremato fermentato addizionato di steroli vegetali. A darne comunicazione – nei giorni scorsi – la stessa Autorità garante, che ad aprile aveva intimato alla multinazionale francese di «rimuovere i profili di possibile scorrettezza della comunicazione».

Nel mirino, in particolare, quei passaggi della pubblicità che per osteoporosi e colesterolemia presentavano i prodotti «come necessaria soluzione al problema». Per l’Antitrust, in sostanza,… Continua a leggere

Parma, integratore sempre più farmaco

Quasi 2.500 presenze, oltre 80 ore di aggiornamento continuo tra convegni, corsi e workshop, 1.500 specialisti tra medici, farmacisti, nutrizionisti e dietisti provenienti da tutto il territorio nazionale, 70 aziende espositrici tra italiane ed estere. Sono i numeri di “Pianeta Nutrizione & Integrazione”, ospitata da giovedì a sabato alle Fiere di Parma. «Il nostro intento» hanno ricordato i presidenti del Comitato scientifico dell’evento, Michele Carruba e Sergio Bernasconi «è quello di promuovere ma soprattutto formare e informare coloro che prescrivono, distribuiscono e consigliano per un… Continua a leggere

Carenze, dal tavolo soluzioni modeste

Esercitare ogni pressione nei confronti delle Regioni perché impartiscano un giro di vite alle autorizzazioni per l’attività di distribuzione farmaceutica. E’ l’intesa con cui giovedì si sono lasciate le sigle della filiera al termine dell’incontro su mancanti e contingentamenti voluto da Federfarma Servizi, la sigla che rappresenta le cooperative della distribuzione. L’esito del tavolo è una delusione soprattutto per loro: avrebbero preferito si concordassero ben altre soluzioni, anche di non immediata applicazione ma molto più radicali, che affrontassero il problema alla radice.

Questa radice si… Continua a leggere

Nestlè mette piede nella nutrizione scientifica

Una farmacia dal volto fortemente scientifico, vicina alle persone e punto di riferimento radicato nel territorio; è con questo approccio che Nestlé Health Science, start-up di Nestlé nata dall’acquisizione della divisione di Medical Nutrition di Novartis, ha partecipato all’edizione 2013 di Cosmofarma Exhibition, evento leader nel settore che quest’anno dà luce alla forte trasformazione vissuta attualmente dalla farmacia italiana.

Nell’ambito di questa evoluzione si inserisce il forte interesse del farmacista nel valutare aree alternative come la Nutrizione Scientifica, che si pone al crocevia tra alimentazione… Continua a leggere

Imu, per le imprese acconto-salasso

Non solo la prima casa ma anche i fabbricati industriali e agricoli. Forse. Potrebbe essere esteso anche alle imprese il rinvio della rata di giugno dell’Imu, la contestata imposta che il governo conta di riformare per settembre. Questa almeno è la nuova ipotesi alla quale starebbe lavorando il ministero dell’Economia, in uno spazio di manovra peraltro ristrettissimo perché l’Italia deve comunque restare sotto al 3% nel rapporto deficit-Pil. Si confermasse l’operazione, per le imprese – del farmaco e non – rappresenterebbe una boccata d’ossigeno non… Continua a leggere

Lierac, a maggio scatta il consiglio dermocosmetico

Si rinnova a maggio il Mese del Consiglio Dermocosmetico di Lierac. Per tutta la durata della campagna le farmacie fiduciarie Lierac offriranno l’analisi gratuita viso e corpo del Centro diagnosi dermocosmetica (Cdd), al termine della quale verrà fornito un “consiglio” personalizzato per la cura della pelle. In sintesi, si tratta di una scheda di valutazione (realizzata in collaborazione con l’Associazione donne dermatologhe Italia) che incrocia le esigenze della cliente con i principi attivi e le funzionalità dei prodotti per fornire una soluzione su misura. Inoltre,… Continua a leggere

Padova, nelle Comunali sconti e opuscoli

Mese della prevenzione cardiovascolare nelle farmacie comunali di Padova. Per tutto maggio, gli esercizi municipali distribuiranno opuscoli informativi sull’ipertensione e praticheranno sconti su servizi e prodotti legati alla patologia. In particolare, il calendario prevede:

– Settimana del 1 maggio: distribuzione opuscolo sull’ipertensione “La pressione alta, un nemico silenzioso”. – Settimana del 6 maggio: distribuzione del folder “Come misurare correttamente la pressione”. – Settimana del 13 maggio: distribuzione del “diario della pressione”. – Settimana del 20 maggio: “Prevenzione a soli 2 euro”, misurazione del colesterolo a… Continua a leggere

Sigarette elettroniche, i tabaccai al Tar

UniontabItalia, l’Unione italiana operatori del tabacco di Confimprese, ha presentato ricorso al Tar Lazio contro la vendita libera delle sigarette elettroniche. «Si tratta di apparecchi che contengono nicotina» ha spiegato Enzo Perrotta, presidente dell’associazione che rappresenta più di 5.300 tabaccai in tutto il Paese «quindi vanno bollati dal Monopolio e dev’essere applicata l’accise, come tutti gli altri prodotti tradizionali del tabacco».

L’iniziativa di UniontabItalia è soltanto l’ultimo segnale di insofferenza dei tabaccai per le sigarette elettroniche. A fine aprile, tremila rivenditori erano scesi in piazza… Continua a leggere