Redazione

Pharmavegana apre la prima farmacia a Milano

Sono già una trentina in tutta Italia. E ora ce n’è una anche a Milano. Sono le farmacie di Pharmavegana, il circuito lanciato nel 2013 per creare una rete di farmacisti attenti alle esigenze di vegetariani e vegani. Che ora sbarca nel capoluogo lombardo: dal 5 marzo infatti nella Farmacia Boccaccio, in pieno centro, è disponibile un intero reparto dove i cultori del “vegetale” possono acquistare ingredienti, alimenti, piatti pronti freschi, integratori, prodotti per il benessere e medicinali rigorosamente vegani, privi cioè di proteine animali… Continua a leggere

Prevenzione diabete da Rete Farmacisti Preparatori

E’ dedicata a glicemia e diabete la campagna lanciata tra marzo e aprile dalle 191 farmacie di Rete Farmacisti Preparatori, il circuito che fa capo a Unifarco. L’obiettivo è quello di sensibilizzare il pubblico con la distribuzione di materiale divulgativo e consigli personalizzati a chi è interessato. Secondo dati Istat del 2013, infatti, i diabetici sono oltre 3 milioni di persone e rappresentano il 5,4% degli italiani. «La glicemia, ovvero il livello di glucosio nel sangue, può subire alterazioni a seguito di varie problematiche» ricorda… Continua a leggere

Alfa Wassermann e Sigma-Tau fanno Gruppo

Alfa Wassermann e Sigma-Tau, due tra i più importanti gruppi farmaceutici italiani, con una forte presenza anche a livello internazionale, hanno siglato nei giorni scorsi un accordo per un progetto di aggregazione industriale che prevede la costituzione di una nuova società in cui confluiranno le attività farmaceutiche dei due gruppi. L’operazione di aggregazione non riguarderà il business delle malattie rare di Sigma-Tau nè alcune partecipazioni finanziarie in aziende del settore pharma e malattie rare internazionali che rimarranno in capo alla famiglia Cavazza. L’azionariato della nuova… Continua a leggere

Omeopatia, ad aprile la campagna Amiot

Venerdì 10 aprile si celebra la Giornata Internazionale della Medicina Omeopatica e in concomitanza con l’evento Amiot – Associazione Medica Italiana di Omotossicologia – ripropone la propria campagna “Stiamo bene… naturalmente!”. Per tutta la giornata, in sostanza, studi medici e veterinari convenzionati offriranno al pubblico visite gratuite per sensibilizzare sull’importanza di un corretto stile di vita, illustrare le basi di una corretta prevenzione dei mali di stagione, delle allergie, delle intossicazioni dell’organismo, dei dolori cronici o di altri malesseri, e sulle terapie d’avanguardia per… Continua a leggere

La farmacia nell’era di “Internet delle cose”

Si chiama Internet of things (l’Internet delle cose, Iot) ed è la locuzione che indica tutti gli oggetti, i dispositivi e i sistemi capaci di connettersi automaticamente al web (o al cloud) e trasmettere informazioni. Si tratta di un settore in rapida espansione, che vale ormai più di 5,4 miliardi di dollari a livello mondiale ed è destinato (secondo alcune ricerche) a quadruplicare il giro d’affari da qui al 2020. Avremo automobili capaci di connettersi a Internet per scaricare mappe stradali e informazioni di viaggio,… Continua a leggere

Cosmofarma 2015: riflettori sull’innovazione

Torna a Bologna dal 17 al 19 aprile Cosmofarma Exhibition, l’evento fieristico dedicato alla farmacia e alla sua filiera. Patrocinata da Federfarmae sostenuta dal Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia, la XIX edizione di Cosmofarma mette l’accento sulla ricerca e sull’innovazione come leve per ripartire. E in effetti le novità non mancano. A cominciare dall’alleanza tra la manifestazione bolognese e l’Expo 2015, grazie alla quale le aziende che partecipoano a Cosmofarma potranno prenotare uno spazio nel Padiglione della Biodiversità dell’esposozione milanese, realizzato dal gruppo… Continua a leggere

Disturbi al femminile, indagine Assosalute

Il 70% delle donne italiane fa i conti almeno due volte al mese con un disturbo come mal di testa, mal di stomaco, sindrome premestruale e dolori da ciclo, ansia o stress. E’ quanto emerge da un’indagine promossa da Assosalute (l’associazione delle aziende produttrici di farmaci di automedicazione) a pochi giorni dall’8 marzo, data tradizionalmente dedicata alla Festa delle donne. «Divise tra lavoro, famiglia e vita sociale» spiega Rossella Nappi, associato di Clinica ostetrica e ginecologica alla Fondazione Irccs Policlinico San Matteo, università di Pavia… Continua a leggere

Mylan fa sua la divisione equivalenti di Abbott

Mylan annuncia il completamento dell’acquisizione da Abbott Laboratories della divisione dedicata ai farmaci equivalenti a marchio (i cosiddetti “branded generics”) nei mercati a economia matura, a esclusione degli Stati Uniti. Grazie a questa acquisizione, Mylan ha ora quasi 30.000 dipendenti nel mondo. L’accordo con Abbott aggiunge altri 100 farmaci agli oltre 1.300 prodotti Mylan, molti dei quali nuovi e/o difficili da produrre, sottolinea una nota. Si tratta di farmaci equivalenti a marchio, specialistici e da banco, che si collocano all’interno delle seguenti aree terapeutiche: cardio/metabolica;… Continua a leggere

Pharmacyclics acquistata da Abbvie

L’azienda farmaceutica americana AbbVie ha acquistato Pharmacyclics per una somma pari a circa 21 miliardi di dollari. Ne dà notizia un lancio di agenzia dell’Asca secondo il quale l’operazione servirebbe a rafforzare la presenza del gruppo statunitense nel settore dei farmaci e dei trattamenti oncologici. Tra i prodotti che rientrano nel portafoglio di Pharmacyclics, infatti, c’è anche il blockbuster Imbrivica, per la cura della leucemia.

Le malattie del freddo fanno ruggire Sop e Otc

Il mese di gennaio è stato caratterizzato da trend particolarmente positivi per il mercato della farmacia, soprattutto a causa della grande diffusione della patologia influenzale. Anche i comparti, le aziende e i brand che nel mese si sono contraddistinti per le loro performance addirittura superiori a quelle mediamente registrate e già positive sono associati alla cura delle patologie tipicamente invernali che in gennaio hanno colpito un alto numero di persone.

In cima al ranking dei comparti che hanno ottenuto i migliori risultati troviamo infatti gli… Continua a leggere

Ddl concorrenza, chi vuole il capitale nella titolarità

Si temeva la liberalizzazione della fascia C, dal ddl concorrenza varato venerdì dal Governo spunta invece l’apertura della titolarità al capitale. Apertura a tutto tondo, ovverossia all’anglosassone: potranno nascere catene senza limiti geografici o di dimensione (oltre i 4 punti vendita) e la proprietà potrà far capo a società nelle quali non occorre che tra i soci ci siano farmacisti, anche se rimane comunque obbligatoria la presenza di un laureato alla direzione tecnica della farmacia. Questo ovviamente è quello che si legge nel testo dal… Continua a leggere

Banco farmaceutico, farmacia protagonista

Se gli italiani si confermano campioni di generosità e solidarietà, il merito va anche ai farmacisti. Il giorno di San Valentino la XV Giornata di Raccolta del Farmaco ha fatto registrare numeri da record con 360mila confezioni di farmaci da banco acquistate e devolute alle circa 400mila persone in stato di indigenza che vivono sul territorio italiano. «Un grazie speciale» ha detto Paolo Gradnik, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus «va ai farmacisti: quello che è accaduto il 14 febbraio è un segno di speranza… Continua a leggere

Consumi in ripresa, inizio d’anno ok in farmacia

Il mercato della farmacia ha sicuramente iniziato il 2015 nel modo migliore, registrando buoni risultati sia nel complesso che, in particolare, nell’ambito maggiormente commerciale. In gennaio si osserva infatti, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, una crescita del 3,1% a valore e del 4% a volumi. Se da una parte si registra una lieve crescita nel comparto etico, che segna un +0,7% a fatturato ed un +1,7% a pezzi, dall’altra il comparto commerciale ha registrato trend di crescita molto interessanti sia a… Continua a leggere

Celiachia, sempre più donne tra i malati

Sono sempre di più gli italiani affetti da celiachia: nel 2013 se ne sono contati 164.492, cioè 15.830 in più rispetto all’anno precedente. Il dato arriva dalla VII Relazione annuale al Parlamento sulla celiachia, pubblicata nei giorni scorsi dal ministero della Salute. Dalla quale emergono interessanti indicazioni per le farmacie che “coltivano” il segmento degli alimenti speciali. Per esempio, nella sempre più vasta platea degli italiani che soffrono di intolleranza al glutine le donne sono più del doppio rispetto agli uomini: 115.933 contro 47.837. E… Continua a leggere

Pessina (Wba): l’Italia non ci attira, troppi problemi

L’Italia non è un mercato appetibile perché investire in questo Paese richiede una massa circolante di capitale eccessiva. Parola di Stefano Pessina, ceo ad interim di Walgreens Boots Alliance (Wba), il colosso mondiale della distribuzione del farmaco nato un mese fa dal “deal” tra l’americana Walgreens e la britannica Boots. In un’intervista al Messaggero di qualche giorno fa, Pessina rivela di non considerare l’Italia un teatro nel quale fare investimenti. Anzi: come racconta lui stesso, la svolta che ha spianato la strada al manager italiano… Continua a leggere

Firenze, dalle comunali un angolo per il diabetico

Sbarca in dieci farmacie comunali di Firenze “L’Angolo del Diabetico”, il progetto-pilota di Harmonium Pharma per una farmacia a misura di diabetico. L’obiettivo della partnership, spiega un comunicato dell’azienda, è quello di migliorare l’offerta di servizi dedicati ai pazienti attraverso prodotti specifici e il consiglio mirato del farmacista, anche attraverso l’organizzazione di giornate informative. «In questa fase» prosegue la nota «sono piu’ di 350 le farmacie in Italia coinvolte nel progetto», ma l’obiettivo è quello di allargare ulteriormente il network. «Abbiamo deciso di entrare… Continua a leggere

Arriva il TripAdvisor del lavoro, imprese sul chi vive

Qualcuno l’ha già chiamato il Tripadvisor del mondo del lavoro. Perché allo stesso modo del famoso portale di recensioni su ristoranti, alberghi e locali, consentirà a dipendenti e lavoratori di esprimere un giudizio sull’azienda di cui sono dipendenti o che hanno lasciato. Il sito si chiama BeProved ed è attualmente on line soltanto in versione beta (ossia sperimentale), ma sta già preoccupando parecchie imprese. Il motivo è presto detto: l’obiettivo di BeProved è riequilibrare l’informazione tra chi offre e cerca lavoro. Come spiega uno dei… Continua a leggere

Anche il cross selling tiene lontani i concorrenti

Quello della salute rappresenta uno dei pochi comparti che anche in questo momento di difficoltà portano a casa numeri positivi. E la ricetta del medico è il “passepartout” con cui mettere piede in questo agognato pezzo di terra. E’ la lettura che, in questi giorni di aspra contesa sul ddl concorrenza e sulla liberalizzazione dei farmaci di fascia C, arriva dalla convention organizata a Milano da Federfarma provinciale e Farma marketing network, il circuito di servizi nato dalla collaborazione tra il sindacato e la società… Continua a leggere

Distribuzione, Cef e Sinfarma verso la fusione

Prosegue lo shopping della cooperativa bresciana Cef tra le società di farmacisti del Centrosud. Dopo la toscana Cofapi e la pugliese Farpas è ora la volta della laziale Sinfarma: i consigli di amministrazione delle due cooperative, infatti, hanno dato nei giorni scorsi il via libera alla fusione per incorporamento delle due aziende della distribuzione. «Si tratta di una grandissima operazione strategica “di sistema”» recita una nota congiunta «che ha ottenuto, per la prima volta in Italia, anche il sostegno fattivo di Confcooperative». Se nei prossimi… Continua a leggere

Split payment, le Entrate confermano: dcr esclusa

Lo split payment, o separazione dell’iva, si applica soltanto sulle operazioni documentate da fattura e non su quelle certificate dal fornitore mediante scontrino e ricevuta fiscale. Lo conferma la circolare diramata il 9 febbraio dall’Agenzia delle entrate per dettare le linee applicative del nuovo meccanismo, introdotto dalla Legge di Stabilità per il 2015. Il documento, in particolare,spiega che per “leggere” la norma occorre tenere in considerazione l’obiettivo da cui è partito il legislatore, ossia «contrastare i fenomeni di evasione e le frodi dell’iva». Lo split… Continua a leggere