Boots UK copre i costi della terapia ormonale sostitutiva per tutte le sue dipendenti

Boots UK copre i costi della terapia ormonale sostitutiva per tutte le sue dipendenti

Una “cultura di lavoro più inclusiva e aperta” passa da tante azioni. È di questi ultimi giorni la notizia che Boots UK coprirà il costo delle prescrizioni del trattamento ormonale sostitutivo per i membri del suo team da aprile.

Una mossa per supportare le 8.600 donne del team di Boots attualmente in menopausa rimuovendo i costi di prescrizione e che potrebbe far risparmiare a ogni donna 224 sterline all’anno.

Boots ha stimato che circa il 15% della sua forza lavoro probabilmente riceverà la terapia ormonale sostitutiva in Inghilterra.

La ricerca di Boots ha scoperto che i sintomi della menopausa come vampate di calore, affaticamento e umore depresso possono influenzare la carriera delle donne, nella misura in cui alcune di loro lasciano del tutto il lavoro perché non ottengono il supporto di cui hanno bisogno.

Ben Horner, direttore delle risorse umane di Boots, ha dichiarato: «Sono lieto di annunciare che Boots sta abbattendo le barriere all’accesso alla terapia ormonale sostitutiva e che offriremo questa significativa opzione di supporto ai membri del team che potrebbero manifestare sintomi della menopausa. Le donne costituiscono la maggior parte della nostra forza lavoro Boots e siamo concentrati sull’offrire il supporto mentre affrontano questa importante transizione di vita e altri problemi di salute».

Come parte della sua missione di diventare un “datore di lavoro più favorevole alla menopausa”, Boots ha lanciato una serie di iniziative e pacchetti di supporto volti ad aiutare il personale in menopausa.

Queste iniziative includono sessioni di consulenza online, accesso scontato a un medico online e una rete per la menopausa in cui i membri del team possono saperne di più sulla menopausa, condividere esperienze e offrire connessione e supporto riservati.

«Siamo lieti di vedere l’ampia gamma di iniziative che Boots sta mettendo in atto», ha affermato Deborah Garlick, CEO di Henpicked: Menopause in the Workplace, che offre formazione ai datori di lavoro sulla menopausa e su come prenderla sul serio sul posto di lavoro. «Si tratta di una decisione che aiuterà moltissime persone, qualunque sia il loro ruolo, ovunque lavorino nell’organizzazione.»

(Visited 385 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia