Il consenso informato in farmacia diventa digitale grazie a CGM E-SIGN

Il consenso informato in farmacia diventa digitale grazie a CGM E-SIGN

CompuGroup Medical (CGM) Italia, la più grande azienda di e-health in Italia ha presentato a Cosmofarma Exhibition 2023 “CGM E-SIGN”: la prima soluzione tecnologica che digitalizza e semplifica la raccolta del consenso informato in farmacia, sviluppata da CGM PHARMAONE, la divisione di CGM Italia dedicata al settore farmacie.

“CGM E-SIGN” è una soluzione integrata nel software gestionale della farmacia che, unica in Italia, consente di acquisire il consenso informato per tutti i servizi erogati ai cittadini: dai tamponi ai vaccini, dalle analisi di prima istanza alle prestazioni di telemedicina, nel pieno rispetto degli standard previsti da GDPR. Inoltre, la possibilità di utilizzare un servizio di archiviazione digitale permette di ridurre il consumo di carta, agevolando il professionista nell’attuazione di pratiche eco-sostenibili.

La gestione digitalizzata del consenso informato si accompagna ad altre novità per il mondo della farmacia, in sintonia con la nuova campagna di comunicazione di CGM a Cosmofarma 2023, ovvero “Empower Your Pharmacy”, che esprime la volontà dell’azienda di accompagnare il farmacista nel percorso di trasformazione ed evoluzione digitale della farmacia, aiutandolo ad ottimizzare la sua attività quotidiana, l’erogazione dei servizi e la relazione con i cittadini-pazienti.

Nel corso della manifestazione sono state anche annuciati “CGM DATA POWER” e “CGM DIGITAL PHARMACY”. “CGM DATA POWER” è una piattaforma innovativa che mette a sistema la raccolta e l’analisi dei dati gestionali e statistici riferiti a una farmacia o a gruppi di farmacie. Si tratta di una soluzione in Cloud, accessibile da remoto con qualsiasi tipologia di dispositivo, che permette di sincronizzare, monitorare e analizzare le performance della farmacia (ad esempio i dati relativi agli acquisti, alle vendite o al magazzino) puntando a efficientare i processi, con ricadute positive anche in termini di sostenibilità.

In uno scenario in cui le farmacie sono sempre connesse grazie all’utilizzo dei canali digitali, per la farmacia diventa strategico riuscire a comunicare in maniera efficace tutti i servizi offerti al cittadino, dalla possibilità di acquistare i prodotti farmaceutici comodamente da casa, alla prenotazione di visite mediche e prestazioni sanitarie. Per supportare il farmacista nel cogliere al meglio questa opportunità, CGM PHARMAONE ha sviluppato “CGM DIGITAL PHARMACY”: un progetto volto a diffondere competenze specifiche in tema di digitalizzazione e utilizzo delle piattaforme social, puntando all’offerta di consulenza e servizi sartoriali, a conferma della volontà dell’azienda di essere un partner a 360° del farmacista, coerentemente con l’evoluzione del proprio ruolo nell’ambito della “Farmacia dei Servizi”.

«Siamo davvero entusiasti di aver lanciato, nell’importante cornice di Cosmofarma, le nostre soluzioni tecnologiche d’avanguardia pensate per supportare l’evoluzione di una farmacia sempre più digitale, connessa e sostenibile, in grado di rispondere proattivamente alle esigenze del mercato e ai bisogni di salute dei cittadini-pazienti», dichiara Alessandro Avezza (nella foto), Area Vice President Italy di CGM e Country Manager. «La missione di CGM è quella di essere il punto unico di riferimento per l’offerta di servizi e soluzioni integrate: dai software gestionali ai servizi con impatto diretto sul cittadino come i sistemi che consentono di prenotare le prestazioni sanitarie, fino alla comunicazione sui social e alla consegna dei farmaci a domicilio. Per assolvere al ruolo di primo presidio sanitario sul territorio, i farmacisti hanno l’esigenza di ottimizzare l’efficienza operativa e l’integrazione dei processi, necessari per garantire ai pazienti un’assistenza di prossimità personalizzata e di qualità. CGM PHARMAONE risponde perfettamente a questo bisogno: la nostra tecnologia e le nostre competenze sono messe a disposizione dei professionisti come “facilitatori” del loro lavoro, per migliorare i processi di gestione, valorizzare le competenze del professionista e rafforzare la relazione fiduciaria con le persone».

(Visited 227 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

  Iscriviti per non perderti i dati più aggiornati del mercato della farmacia