Farmaè punta sull’intelligenza artificiale per la customer experience: l’intervista a Riccardo Iacometti

Farmaè punta sull’intelligenza artificiale per la customer experience: l’intervista a Riccardo Iacometti

Intelligenza artificiale per consigliare il benessere più adatto alle esigenze del cliente e una user experience pensata appositamente per smartphone, in modo da essere chiara e sempre piacevole: sono anche questi i punti di forza dell’e-commerce Farmaè S.p.A., il gruppo viareggino che con i brand Farmaè e Beautyè offre piattaforme omnicanale di prodotti per la salute, il benessere e la bellezza. Nata nel 2014, Farmaè Spa si presenta come “retail onlife”, un paradigma economico caratterizzato dall’integrazione di online, offline, logistica e dati. Pharmaretail ha chiesto a Riccardo Iacometti (nella foto sotto), fondatore e Ad di Farmaè, come ha affrontato quest’ultimo anno di pandemia.

Il 2020, spinta dalla pandemia da Covid-19, è stato un anno di crescita per l’e-commerce in generale e anche per quello della farmacia: come è andato per Farmaè?

È stato un anno faticoso e complesso, per noi come per tutti. Rispetto a tanti altri mercati il nostro ha però vissuto un momento favorevole, soprattutto in riferimento al canale online, che per noi è comunque equivalso a continuare quel percorso di crescita che ha visto il Cagr (Compounded average growth rate), degli ultimi anni attestarsi all’81%.  Nel 2020 la nostra società ha conseguito un’ottima crescita dei ricavi, pari a 65,5 milioni di euro in aumento del 74% rispetto ai 37,6 milioni di euro del 2019 e diversi punti in più rispetto alla crescita del mercato. Il nostro posizionamento online, attraverso le piattaforme www.farmae.it e www.beautye.it ha registrato in totale 40,5 milioni di visitatori rispetto ai 22.8 milioni del 2019 e un tasso di conversione all’acquisto superiore alla media nazionale. L’azienda è presente anche sul territorio nazionale con 9 Farmaè Store e un Beautyè Store: il nostro retail fisico è cresciuto del 21%. Mi sento di ringraziare per questi risultati la passione, l’entusiasmo, la volontà e le capacità di tutte le nostre persone che in un anno così difficile hanno dimostrato di sentirsi ancor più coinvolte nel nostro progetto.

Come avete fatto a far fronte a questo maggior carico di ordini?

Abbiamo cercato di privilegiare logica e organizzazione, partendo sempre dalla forte volontà di mettere prima in sicurezza tutte le nostre persone. Abbiamo posto in essere azioni utili a informare i dipendenti, i fornitori, i clienti e tutti gli stakeholders sulle iniziative intraprese al fine di ridurre al minimo i rischi di contagio e la gestione di eventuali situazioni di rischio o di avvenuta infezione. Inoltre, abbiamo assunto le dovute misure cautelative, anche in tema di sicurezza e tutela della salute dei lavoratori, nel rispetto di quanto previsto dalla legge. Grazie agli investimenti iniziati nel 2019 il nostro polo logistico di circa 5.000 metri quadrati, pensato e realizzato all’insegna dell’innovazione tecnologica, in questa fase ha fatto la differenza perché ci ha consentito di gestire la crescita di una maggiore domanda, in fase di lockdown, senza creare disservizi.

Quale caratteristica vi distingue da altri e-commerce di prodotti per la salute e il benessere?

Non siamo solo un e-commerce. Siamo anche un’azienda che sviluppa tecnologia così come siamo una media company che considera oggi l’online non solo un mezzo, ma anche la possibilità di valorizzare un contenuto. Quello che caratterizza la nostra piattaforma di e-commerce è un’architettura specifica per facilitare l’uso da smartphone, ricerca vocale per trovare l’articolo che si sta cercando senza digitarne il nome e intelligenza artificiale per ricevere suggerimenti sul prodotto più adatto alle proprie esigenze. Per quanto riguarda la user experience del sito abbiamo puntato su un “mobile first redesign” del sito, cioè una progettazione, con particolare attenzione ai menù, nata prima per i dispositivi mobile e poi è stata adattata agli altri device. Il cliente può cercare il prodotto che gli serve sia in base al suo brand sia partendo dalla sua esigenza. Inoltre il nostro sistema di intelligenza artificiale suggerisce al cliente prodotti simili e pertinenti alle esigenze di ricerca iniziale in ogni fase della navigazione.

(Visited 440 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia