La parola Solidarietà: risponde Guido Mantovani, amministratore delegato di Corman

La parola Solidarietà: risponde Guido Mantovani, amministratore delegato di Corman

Che cosa significa per voi la parola solidarietà?

Il concetto di solidarietà ha sempre fatto parte della realtà di Corman, ci siamo spesso occupati di solidarietà femminile, avendo nel nostro listino prodotti dell’ambito ginecologico.

Negli anni abbiamo sostenuto ad esempio iniziative come “Bollini Rosa” di Onda – Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere – o la Fondazione Humanitas per la Ricerca attraverso “Pink Union”.

Per noi la solidarietà è anche ambientale, abbiamo sempre cercato di essere ambientalmente responsabili e crediamo di esserci ancor più riusciti con la costruzione di una nuova sede “green” che rispetta criteri di sostenibilità e valorizza l’ambiente circostante che ci ospita da oltre 70 anni, il Parco Agricolo Sud di Milano.

 

Quali azioni avete portato avanti in questa direzione nel 2020?

Il 2020 ha sicuramente confermato l’esigenza di dare ancor più valore a questa parola nonché sentimento che ha accomunato e continua ad accomunare un po’ tutti.

Nel nostro piccolo, abbiamo ritenuto importante sostenere le strutture ospedaliere del territorio milanese con un gesto di aiuto concreto agli attori che combattono in prima linea per fronteggiare l’emergenza legata alla pandemia COVID-19. In un momento in cui le strutture erano in collasso e le giuste attrezzature scarseggiavano, abbiamo deciso di donare diversi monitor portatili per la rilevazione di segni vitali per il monitoraggio dei pazienti all’Ospedale Humanitas che dista solo pochi km da noi.

All’interno dell’azienda è nato inoltre un progetto di solidarietà nei confronti degli operatori sanitari dell’Ospedale Luigi Sacco di Milano. Nello specifico, è stata lanciata una raccolta fondi tra i dipendenti Corman, il cui totale è stato raddoppiato dall’azienda e devoluto all’ospedale per l’acquisizione di ogni aiuto necessario.

 

Come vi guiderà la parola Solidarietà nel futuro?

Continueremo ad impegnarci sia per sostenere la comunità locale donando, ad esempio, un significativo quantitativo di olio extra vergine d’oliva alla parrocchia di Lacchiarella destinato alle persone meno fortunate , sia per il 2021, anno nel quale vogliamo confermare ulteriormente la nostra solidarietà ambientale attraverso una nuova collaborazione con Treedom, contribuendo a realizzare piccoli sistemi agroforestali per il benessere dell’ambiente e per il sostegno delle comunità rurali.

(Visited 497 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia