New Line RDM, nonostante l’inflazione la farmacia chiude maggio con un vigoroso +10 a fatturato: tutti i numeri del mese

Dati aggiornati al: 31 Maggio 2022

New Line RDM, nonostante l’inflazione la farmacia chiude maggio con un vigoroso +10 a fatturato: tutti i numeri del mese

Anche a maggio continua il trend positivo del canale Farmacia, come rileva il Barometro mensile di New Line Ricerche di mercato, una dinamica di crescita che prosegue ininterrotta dall’inizio del 2022 e che ha segnato solo una lieve parentesi negativa nella prima settimana di giugno, già recuperata negli ultimi sette giorni.

L’incertezza che continua a dominare lo scenario internazionale e l’impatto dell’inflazione sui consumi non sembrano avere ancora coinvolto il canale. La tendenza generale post-pandemia è infatti di una maggiore attenzione alla salute che, rispetto ad altre voci di spesa, evidentemente è stata meno sacrificata anche in questa fase di contrazione dei consumi.

I trend globali rispetto al 2021 sono positivi sia a fatturato (+10,2%) sia a confezioni (+7,5%). Valori che rimangono positivi anche escludendo dal globale la componente legata ai test Covid, passando a +9,4% a fatturato e +6,8% a confezioni.

Il confronto con il 2020 restituisce differenziali ancora migliori, ma viziati dal confronto con un mese ancora fortemente influenzato dalle limitazioni del primo lockdown, mentre rispetto al 2019 i delta si mantengono positivi a fatturato (+2,2%) ma leggermente negativi a confezioni (-1,6%).

Anche il dato a consuntivo conferma la crescita del giro d’affari della Farmacia sia rispetto al 2021 (+8,8% a fatturato e +9,3% a confezioni) sia soprattutto rispetto al 2019, con differenziali positivi sia a fatturato (+2,1%) sia a confezioni (+0,9%)

(Visited 430 times, 1 visits today)

ANALISI DEGLI INGRESSI

Il dato degli ingressi nel mese di maggio riflette la dinamica del sellout, con un forte incremento rispetto allo stesso mese del 2021 degli ingressi totali (+9,5%) e un aumento, anche se minore, di quelli per singola giornata lavorativa (+2,9%).

La performance media per singolo ingresso restituisce uno scontrino in aumento in termini di fatturato (+1,8%) ma in lieve diminuzione per quanto riguarda le confezioni (-0,9%). La diversa dinamica di volumi e valori sembra indicare che nel paniere del consumatore sono entrati anche prodotti con una collocazione più premium e quindi dal prezzo più alto.

(Visited 430 times, 1 visits today)

FONTE NEWLINE RICERCHE DI MERCATO | Universo delle farmacie italiane | MAGGIO 2022

Sia RX sia Commerciale contribuiscono positivamente ai risultati totali del canale. Una crescita importante per il comparto Etico sia a fatturato (+7,3%) sia a confezioni (+5,6%) e il Commerciale, analizzato al netto dei servizi tamponi, fa registrare trend ancora migliori: +12,1% a fatturato e +8,6% a pezzi.

(Visited 430 times, 1 visits today)

FONTE NEWLINE RICERCHE DI MERCATO | Universo delle farmacie italiane | MAG-22 VS MAG-21 | dati a valore

L’ANDAMENTO DEL FARMACO

I numeri del farmaco Branded (circa l’80% del totale dei farmaci su ricetta) sono positivi sia a fatturato (+6,9%) sia a confezioni (+5,2%). Non è da meno la componente GX (generico non branded), che registra trend positivi in linea con il farmaco di marca: si parla infatti di un delta a fatturato di +8,8% e uno a confezioni di +6,8%.

(Visited 430 times, 1 visits today)

FONTE NEWLINE RICERCHE DI MERCATO | Universo delle farmacie italiane | MAG-22 VS MAG-21 | dati a valore

L’ANDAMENTO DEL COMMERCIALE

Ottimi risultati per la Libera Vendita, spinti da performance positive diffuse tra le sue componenti.

L’Automedicazione, che rappresenta circa il 58% del totale del comparto, riporta nel confronto con maggio 2021 trend in doppia cifra sia a fatturato (+15,5%) sia a confezioni (+13%). Su questi risultati continuano a incidere i segmenti legati a patologie delle vie respiratorie, mentre le condizioni climatiche incerte hanno rallentato la crescita dei mercati legati alle allergie.

Anche per questo mese continua il trend positivo del segmento dei Sanitari, che comprende mascherine e tamponi per autotest: +4,9% sia a fatturato sia a confezioni rispetto all’anno scorso.

La Dermocosmetica, che rispetto ai mesi scorsi aumenta il suo contributo al totale commerciale con un numero che sfiora il 18%, finalmente mette a segno trend fortemente positivi sia a fatturato (+12,9%) sia a volumi (+9,5%). Su questi risultati influisce sicuramente il confronto con lo stesso periodo dell’anno scorso, in cui l’acquisto si orientava ancora prevalentemente verso prodotti legati alla cura, ma non si può ignorare la crescita del mercato dei solari, soprattutto in vista della stagione estiva.

Anche la Veterinaria si caratterizza per trend positivi soprattutto a fatturato, segnale dell’inizio della stagione: si parla infatti di +8,3% a fatturato e +0.2% a confezioni.

Trend positivi a fatturato (+6,3%) ma sostanzialmente flat a confezioni (-0,2%) per Il mercato degli Alimenti e Dietetici

Numeri ancora scoraggianti per il mercato dell’Omeopatia, con un trend negativo che chiude il mese con un trend -10,5% a fatturato e -17% a confezioni.

(Visited 430 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia