FarmacistaPiù al via il 20 ottobre: servizi in farmacia, rilancio delle cure territoriali e Pnrr

FarmacistaPiù al via il 20 ottobre: servizi in farmacia, rilancio delle cure territoriali e Pnrr

Si terrà dal 20 al 22 ottobre 2022 la IX edizione di FarmacistaPiù, il Congresso dei farmacisti italiani, dedicato al “Rilancio della sanità territoriale, strumento di garanzia per la promozione della salute e per la continuità assistenziale. Ruolo del farmacista e funzione della farmacia”.

L’evento – promosso da Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò, Utifar, con il patrocinio della Fofi – si terrà in versione phygital e sarà un momento di confronto sulla situazione attuale e futura del ruolo del farmacista.

 

Ruolo del farmacista deve continuare a crescere

«La nostra presenza sul territorio, così vicina al cittadino, sempre vigile e pronta a gestire le emergenze è una realtà concreta che la professione è pronta a gestire con successo», ha dichiarato Andrea Mandelli, presidente Fofi e del congresso. «La professione del farmacista ha trovato, in questi anni, un grande rilancio. La categoria deve continuare a crescere e deve crescere insieme».

L’apertura dei lavori sarà giovedì 20 ottobre alle 17 con la cerimonia inaugurale presso il Grand Hotel Plaza di Roma e in diretta streaming, e vedrà la presenza di Mandelli, Marco Cossolo, presidente Federfarma, Luigi D’Ambrosio Lettieri, presidente della Fondazione Cannavò, Eugenio Leopardi, presidente Utifar. Al centro della plenaria, a cura di Fofi e Federfarma, ci sarà “La continuità assistenziale e la riforma della sanità territoriale: ruolo del farmacista e della farmacia” che vedrà gli interventi, nella tavola rotonda, anche di Roberto Bagnasco, Silvio Brusaferro, Marcello Gemmato, Carlo Maccari, Giorgio Palù, Marta Schifone.

Gli appuntamenti proseguiranno venerdì 21 ottobre, a partire dalle 10, in modalità digital, con un dibattito a cura di Edra su “Profilassi vaccinale: nuovi modelli operativi e centralità del farmacista”, mentre alle 10.30 ci sarà l’evento organizzato da Enpaf dal titolo “La previdenza e l’assistenza di fronte alla sfida della transizione ecologica e demografica”. Il dibattito prosegue occupandosi anche di tematiche relative al lavoro, con l’evento a cura di Fofi dedicato a “Farma Lavoro: il rinnovo della piattaforma federale a sostegno della qualificazione professionale” (alle 11). Uno sguardo all’Europa e un confronto con l’Italia ci sarà nel focus sui “Point Of Care Test all’estero e in Italia: quali scenari per la farmacia del futuro” (a cura di Fenagifar) alle 13, mentre del ruolo del farmacista nella prevenzione si occuperà l’evento curato da Farmaciste Insieme, alle 14, su “La farmacia uno sportello fondamentale per aumentare la consapevolezza della prevenzione”. Farmacista che sempre più dovrà essere attento alle peculiarità dei pazienti, come emergerà da “Salute a misura di donna – il ruolo di counselor del farmacista”. La carenza di farmaci sarà al centro della riflessione su “Il ruolo essenziale della galenica nella gestione delle carenze nel mercato farmaceutico”, alle 15, a cura di Sifap e Sifo.

Sabato 22 ottobre si comincia con “Formazione e professione: laurea abilitante e riforma del Decreto Classi” evento a cura di Fofi e Fondazione Cannavò, che si svolgerà in presenza a Roma presso Nobile Collegio Chimico Farmaceutico con la diretta streaming.

Una riflessione sarà dedicata poi alla “Dpc in farmacia: il ruolo della Distribuzione Intermedia” nell’evento a cura di Federfarma Servizi, alle 14. A seguire, alle 15, ci sarà un evento dedicato a “Come valutare l’efficacia comunicativa farmacista- paziente: il nuovo strumento di misurazione validato scientificamente” a cura di Sifac.

I lavori verranno chiusi alle 17 di sabato 22, con un’intervista ad Andrea Mandelli, Marco Cossolo, Luigi D’Ambrosio Lettieri, Eugenio Leopardi.

Il programma completo sul sito del congresso.

(Visited 88 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia