Sostenibilità ambientale e aziende: riconoscimenti per L’Oreal e Roelmi Hpc

Sostenibilità ambientale e aziende: riconoscimenti per L’Oreal e Roelmi Hpc

Il mondo chiede aziende sempre più sostenibili. Le chiedono i consumatori, attenti agli aspetti green dei prodotti, e gli obiettivi e gli impegni tracciati dal Pnrr e dall’Agenda 2030, che hanno individuato come tema prioritario anche la sostenibilità. Intesa come impegno non solo per ridurre l’impatto sulle risorse del pianeta, ma in modo più ampio, per migliorare il benessere sociale ed economico delle persone. In particolare, ci sono tre aspetti che le aziende che vogliono diventare sostenibili devono integrare nel loro modello: la dimensione ambientale, quella sociale e quella economica. Tra le grandi aziende premiate di recente per il loro impegno ambientale ci sono L’Oréal, che si aggiudica una tripla A dal Cdp per la sua leadership ambientale nell’affrontare il cambiamento climatico, garantire la sicurezza delle risorse idriche e proteggere le foreste e Roelmi Hpc, a cui va il riconoscimento Platinum di EcoVadis.

Sostenibilità ambientale, etica e sociale

Per il sesto anno consecutivo L’Oréal è stata riconosciuta tra i leader globali nella sostenibilità d’impresa dal Cdp, organizzazione no-profit internazionale per la rendicontazione ambientale. Il gruppo si è aggiudicato un posto nella prestigiosa “A-List” in tutte e tre le categorie del Cdp: cambiamento climatico, sicurezza delle risorse idriche e foreste. Il Cdp applica una metodologia accurata e indipendente per valutare queste aziende, assegnando un giudizio da A a D che prende in considerazione la completezza della rendicontazione, la sensibilità verso i rischi ambientali e la loro gestione, nonché l’adozione di best practice associate a leadership ambientale, inclusa la definizione di target ambiziosi e significativi.

L’Oréal è l’unica azienda ad avere ottenuto una tripla A per sei anni consecutivi. Il gruppo dichiara target ambiziosi per il 2030 nell’ambito del programma “L’Oréal for the Future” al fine di assicurare che le sue attività siano in linea con i “Planetary Boundaries”, ovvero entro i limiti che il pianeta può sopportare, come definito dalle scienze ambientali.

Invece Roelmi Hpc, azienda leader nella produzione di ingredienti attivi e funzionali per i mercati della cosmetica e della nutraceutica, si conferma tra le realtà imprenditoriali che vantano un livello avanzato di performance in termini di Corporate social responsibility (Csr), con la recente conquista del riconoscimento Platinum nella valutazione della sostenibilità aziendale della piattaforma EcoVadis. Dopo avere ottenuto per due volte consecutive, negli anni passati, il riconoscimento Gold, Roelmi Hpc rientra attualmente nell’1% delle aziende migliori valutate da EcoVadis, grazie a un punteggio di 75/100, frutto dell’approccio strutturato e proattivo alla responsabilità etica, sociale e ambientale.

EcoVadis è una piattaforma di valutazione della sostenibilità aziendale che mira a rafforzare la Responsabilità sociale d’impresa delle aziende, guidare le prestazioni in un percorso verso la sostenibilità e migliorare i risultati ambientali e sociali. La valutazione viene effettuata secondo standard internazionali che forniscono linee guida per la responsabilità sociale seguendo quattro fattori di performance. Roelmi Hpc ha conquistato la medaglia di platino, migliorando in maniera considerevole i risultati passati, nelle quattro categorie di valutazione: ambiente, pratiche lavorative e diritti umani, etica, acquisti sostenibili. L’obiettivo dell’azienda è, da un lato, mantenere elevati standard di qualità ed efficacia, dall’altro di ottimizzare la sostenibilità nell’ottica dell’intero ciclo di vita del prodotto.

(Visited 90 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia