Dermocosmetica: nonostante l’inflazione, non aumentano i prezzi in farmacia

Dati aggiornati al: 23 Ottobre 2022

Dermocosmetica: nonostante l’inflazione, non aumentano i prezzi in farmacia

La libera vendita in farmacia non è immune dai rincari che gravano su tutti i settori italiani. Ma ci sono aree dell’ Out of prescription che registrano rialzi più significativi e altre che sono meno sensibili all’aumento dei prezzi. È il caso della Dermocosmetica, su cui ci concentriamo in questa settimana nella nostra rubrica Monitor Inflazione a cura di New Line Ricerche di Mercato.

Abbiamo visto nelle settimane scorse che L’Automedicazione (sia SOP e OTC che esclusi) si allinea alle accelerazioni inflattive del totale commerciale. Diverso il discorso per quanto riguarda la Dermocosmetica che riporta un indice di prezzo sostanzialmente flat rispetto al benchmark di riferimento e decisamente più basso rispetto al Totale Commerciale. Inoltre, l’incremento registrato da gennaio a settembre 2022 risulta essere lieve: solo 1 punto.

Una reazione meno decisa dei prezzi rispetto alle altre aree del comparto che potrebbe essere imputabile alla fase un po’ difficile che la Dermocosmetica sta attraversando in termini di vendite nel canale, come osserviamo settimanalmente nel monitoraggio di New Line RDM. Difficoltà in parte dovute alla congiuntura economica critica e in parte al fatto che quest’area accusa più di altre la concorrenza inter-canale poiché il consumatore di prodotti di Dermocosmetica è più sensibile alla ricerca dell’occasione e del prezzo migliore.

(Visited 130 times, 1 visits today)

I prezzi in farmacia nell’ultima settimana

Dopo il picco delle prime settimane di settembre, anche in questa settimana non ci sono rialzi nei prezzi generali della Libera Vendita e, come si può osservare nel grafico, l’andamento degli indici è flat.

(Visited 130 times, 1 visits today)

Se analizziamo la Dermocosmetica, vediamo che i prezzi sono superiori rispetto al 2021 ma costanti nelle settimane a partire dalla fine di agosto. L’indice, infatti, si posiziona tra i 103 e i 104 punti confermando anche settimanalmente la stabilità dell’andamento osservata mensilmente.

(Visited 130 times, 1 visits today)

 

 

 

 

Note metodologiche: Gli indici di prezzo per il canale Farmacia sono costruiti a partire dal set di prodotti dell’area Commerciale che ha registrato vendite in maniera continuativa dal 2015 al 2022, in modo da lavorare su un basket costante di prodotti. I prezzi utilizzati sono i prezzi al pubblico e l’anno utilizzato come base per il calcolo degli indici è il 2015, per uniformità con l’approccio ISTAT.

(Visited 130 times, 1 visits today)

 

 

(Visited 130 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia

NL singolo