Rebranding per il network Valore salute

Rebranding per il network Valore salute

Valore salute, network di farmacie indipendenti, si rinnova dando il via ad un processo di rebranding. Per farlo ha scelto un logo più moderno, in grado di comunicare dinamicità e contemporaneità, la parola “Farmacia” accanto al nome Valore Salute per rendere più chiaro e immediato il posizionamento, una foglia verde che racchiude una croce con l’obiettivo di associare la mission di sostenibilità a quella della salute e del benessere.

Una gamma completa di servizi per il farmacista

Il prossimo obiettivo – come dichiarato in occasione della convention annuale di Valore Salute, del gruppo PHOENIX Pharma Italia che oggi conta 700 farmacie, è quello di «diventare il network di riferimento a livello nazionale per le farmacie indipendenti».

«I titolari delle farmacie affiliate si sentono già parte di un gruppo consolidato. È necessario lavorare sul senso di appartenenza del cliente che ha un’aspettativa molto alta sui servizi che gli vengono offerti dalla farmacia, con cui ha ormai instaurato un rapporto di fiducia e dalla quale si aspetta un alto livello di interazione», dichiara Vincenzo Masci, Group Commercial & Marketing Director di PHOENIX Pharma Italia.

Nel corso della Convention è emerso quanto sia strategico lavorare sulla fidelizzazione del cliente verso il network, il senso di appartenenza ad una realtà che sia in grado di provvedere ai suoi bisogni e restituirgli un alto livello di interazione.

Nello scorso anno «abbiamo apportato miglioramenti importanti, ma dobbiamo ancora lavorare all’implementazione dei processi e all’organizzazione sul territorio», spiega Giuseppe Brambilla, Head of Valore Salute. «Quest’anno abbiamo una nuova identità, un nuovo logo a cui abbiamo aggiunto la parola “farmacia” per sottolineare il nostro senso di appartenenza. Abbiamo presentato i nostri servizi, sempre più evoluti, in particolare un programma loyalty innovativo in comune con il brand BENU, frutto del rebranding della catena LloydsFarmacia, la gestione del layout e la category management, una nuova app, una Full digital platform che gestisce prenotazioni, agenda digitale e risulta essere un vero collaboratore virtuale per il cliente». Al farmacista viene offerta una gamma sempre più completa di servizi, per aiutarlo «a guidare con sempre maggior efficienza un’impresa e ad essere un punto di riferimento sempre più strutturato per il cittadino» conclude Brambilla.

Questa evoluzione – spiega una nota di Valore salute – offrendo servizi sempre più in linea con i bisogni della popolazione con approccio multicanale del processo d’acquisto, è necessaria e strategica per consolidare la propria identità ed essere immediatamente riconoscibili.

«Abbiamo compiuto un grande passo avanti e abbiamo destinato importanti risorse nel design organizzativo delle attività in farmacia, a beneficio dei clienti e delle loro esigenze, puntando sempre all’eccellenza grazie al valore della collaborazione con le aziende e con i migliori partner tecnologici di mercato», sottolinea Lorenzo Clerici, Group Customers & Channels Director Wholesale di PHOENIX Pharma Italia «PHOENIX Pharma Italia ha un elevatissima expertise nella gestione “in store” retail integrata con la piattaforma logistica wholesale leader di mercato, e con queste basi per il prossimo anno lavoreremo all’incremento ulteriore di 200 farmacie Platinum e al rebranding delle farmacie, puntando a raggiungerne 1000 aderenti entro il 2026».

(Visited 501 times, 1 visits today)