Elezioni 2022, farmacisti e mondo sanità: chi entra e chi esce dal parlamento

Elezioni 2022, farmacisti e mondo sanità: chi entra e chi esce dal parlamento

Pochi giorni dopo il voto delle elezioni politiche 2022, le prime con il numero di parlamentari ridotto a 400 deputati e 200 senatori e che ha tagliato fuori dal parlamento molti nomi noti come Luigi Di Maio e Vittorio Sgarbi, chi ce l’ha fatta tra i candidati per il mondo della sanità?

Quotidiano Sanità e Farmacista 33 hanno fatto il punto. Fra i farmacisti eletti tra Camera e Senato è fuori Andrea Mandelli parlamentare per due legislature, responsabile Sanità di Forza Italia e presidente della Fofi – che era candidato in un collegio uninominale di Milano.

Tuttavia, come riporta il Corriere della Sera in un articolo del 28 settembre, nel toto nomi dei ministri, potrebbe essere proprio lui a sostituire Roberto Speranza al ministero della Sanità.

Tra i farmacisti candidati, confermati alla Camera Marcello Gemmato, responsabile Sanità di Fratelli d’Italia, e Roberto Bagnasco, di Forza Italia. Entra alla Camera Marta Schifone di Fratelli d’Italia che, scrive Farmacista 33: “perde lo scontro diretto nel collegio uninominale di Somma Vesuviana ma viene ripescata attraverso le liste proporzionali”. Non ce la fa invece Giuseppe Chiazzese, farmacista palermitano, deputato uscente dei 5 Stelle.

Guardando più in generale ai candidati del mondo della sanità, sono fuori la vicepresidente della Commissione Sanità del Senato Paola Boldrini (Pd), la capogruppo Pd in commissione Affari sociali Elena Carnevali e il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. Non ce la fanno anche Paola Binetti (Udc-Noi Moderati) della commissione Sanità del Senato, e Fabiola Bologna (Noi Moderati), Paolo Siani (Pd) e Angela Ianaro (Pd) della Commissione Affari sociali della Camera. Fuori anche l’epidemiologo Pier Luigi Lopalco, candidato con Articolo 1, mentre entra in Senato per il Pd microbiologo Andrea Crisanti, candidato nella Circoscrizione estero.

In parlamento anche la capogruppo M5S al Senato Mariolina Castellone, il ministro della Salute uscente Roberto Speranza, la coordinatrice del Forum tematico Politiche Sanitarie del Pd Beatrice Lorenzin e la responsabile sanità del Pd in segretaria nazionale Sandra Zampa.

(Visited 186 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia