Farmacia, settimana 38: globale al -0,9%, spiragli nella Libera Vendita grazie a Automedicazione e Dermocosmesi

Dati aggiornati al: 25 Settembre 2022

Farmacia, settimana 38: globale al -0,9%, spiragli nella Libera Vendita grazie a Automedicazione e Dermocosmesi

I numeri che arrivano dal monitoraggio settimanale di New Line Ricerche di Mercato sono più confortanti di quelli delle settimane precedenti. Gli ultimi sette giorni in farmacia (19-25 settembre) si chiudono infatti con un trend a volumi per il canale solo leggermente negativo: -0,9% (la settimana scorsa aveva sfiorato il -3%).

Il farmaco su prescrizione continua a viaggiare su risultati positivi (+2,5%) e sostiene le vendite ma la vera novità di questa settimana è il +5,2% dei prodotti di automedicazione che subiscono una forte spinta dall’arrivo dell’autunno e dall’abbassamento delle temperature e che mettono a segno un trend decisamente positivo: +5,2%. Un’altra buona notizia  viene dal comparto della dermocosmetica in risalita (+4,0%) dopo un periodo decisamente difficile. Ma è difficile ignorare i segnali dell’inflazione perché la Libera Vendita non esce comunque dal territorio negativo (-4,6%).

(Visited 519 times, 1 visits today)

GLOBALE

 

 

E in questi sette giorni, tornano finalmente a risalire anche gli ingressi. Dopo quattro settimane in cui si collocavano sempre al di sotto della stagione 2021, raggiungono adesso i livelli dell’anno scorso (trend +0,5%). Una conseguenza dei primi freddi e primi raffreddori che ha aumentato la domanda di prodotti legati ai disturbi stagionali.

(Visited 519 times, 1 visits today)

FARMACO RX

Il comparto del farmaco Rx non smentisce nemmeno in questi ultimi giorni la sua buona tenuta e  registra un +2,5%, come due settimane fa. A sostegno del comparto, come abbiamo visto anche nelle scorse settimane, antidolorifici, con gli analgesici che registrano un trend del +9,2%; gli antibiotici (+11,8%) e i farmaci per il controllo della lipidemia che segnano un +6,6%.

(Visited 519 times, 1 visits today)

LIBERA VENDITA

Segni di miglioramento, ma in un quadro comunque negativo, nell’area della Libera Vendita (-4,6% vs -8,5% della settimana passata). Come abbiamo anticipato, alla parziale risalita contribuiscono in particolare i trend positivi dell’Automedicazione e della Dermocosmetica.

(Visited 519 times, 1 visits today)

AUTOMEDICAZIONE

L’automedicazione in rimonta: vanno molto bene le vendite di confezioni che fanno risalire il trend al +5,2%. Numeri a doppia cifra per gli analgesici che registrano un +22,2% e per i prodotti del paniere raffreddore, compresi gli antipiretici (+20,8%). Una crescita che arriva in anticipo quest’anno rispetto alle stagioni scorse, forse a causa del calo di temperature che in questo inizio di autunno è stato più repentino.

(Visited 519 times, 1 visits today)

ANTICADUTA

In ripresa anche il Mercato dell’Anticaduta (composto da prodotti sia di automedicazione che dermatologici come fiale, lozioni per la prevenzione della caduta dei capelli) che si avvicina agli stessi livelli del 2021, rimanendo poco al di sotto. Il trend stagionale risulta però ancora in territorio negativo (-6,2%).

(Visited 519 times, 1 visits today)

DECONGESTIONANTI NASALI

Entrano in anticipo sui tempi in stagione i Decongestionanti Nasali, probabilmente sempre a causa del calo improvviso delle temperature. E lo fanno con un picco che fa posizionare il mercato ben sopra i livelli dell’anno passato, come si può vedere nel trend stagionale più che positivo (+5,2%).

(Visited 519 times, 1 visits today)

DERMOCOSMETICA

Settimana decisamente positiva anche per la dermocosmetica che contribuisce al rallentamento del trend negativo generale del comparto e torna a crescere dopo un lungo periodo di sofferenza segnando un differenziale pari al +4,0%. Boom per  i trattamenti per il viso che registrano un importante +34,2% e i, grazie all’autunno, anche per i  trattamenti per le mani che raggiungono un brillante +56,5%.

 

 

(Visited 519 times, 1 visits today)

ACNE

Il Mercato dei prodotti per la cura dell’acne mantiene una leggera crescita dopo l’ufficiale ingresso in stagione. La stagione 2022 rimane infatti leggermente sopra i livelli della stagione passata (trend positivo di +1,2%).

(Visited 519 times, 1 visits today)

ANTIPEDICULOSI

Leggera flessione per il mercato dell’Antipediculosi. Probabilmente, la scorta di questi prodotti effettuata nelle settimane passate sta iniziando a saturare la domanda. La stagione 2022 è stata comunque sorprendente per il Mercato che mantiene un trend a doppia cifra (+17,9%).

(Visited 519 times, 1 visits today)

MAKE-UP

Ancora positivo il mercato del Make-Up (composto da prodotti per la cura del viso, delle unghie e delle labbra) saldamente posizionato sopra i livelli del 2021. Una stabilità confermata anche dal trend stagionale (+5,6%).

(Visited 519 times, 1 visits today)

 

 

 

 

Indice di stagionalità: esprime l’andamento delle vendite (in confezioni) del mercato in relazione alle vendite medie settimanali degli ultimi due anni solari. Un indice con un valore pari o superiore a 110 determina l’entrata in stagione di un determinato mercato.

(Visited 519 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia