Farmacia, settimana 47: nonostante il Black Friday, il canale perde un altro punto

Dati aggiornati al: 26 Novembre 2023

Farmacia, settimana 47: nonostante il Black Friday, il canale perde un altro punto

Novembre nero per le vendite in farmacia. Nonostante il Black Friday, anche la quarta settimana del mese si chiude con il segno meno. Dal Monitoraggio di New Line Ricerche di Mercato emerge un globale canale a -6,9%, in ribasso di quasi 1 punto rispetto alla scorsa settimana. Risultati negativi sia per il Farmaco Etico, che conserva un andamento in linea con la settimana precedente (-1,6%), che per la Libera Vendita che non riesce a invertire la tendenza a doppia cifra negativa delle ultime settimane e chiude in flessione di più di 1 punto (-13,6%).

(Visited 977 times, 1 visits today)

GLOBALE

 

Rallentano anche gli ingressi in Farmacia. Il confronto con lo scorso anno è sempre sfavorevole e restituisce un trend di -5,2% (era -4,2% la settimana scorsa).

(Visited 977 times, 1 visits today)

FARMACO RX

Il Farmaco su Prescrizione rimane allineato ai valori della settimana 46 e registra un trend di -1,6%. Riescono a conservare il segno positivo mercati importanti legati a necessità croniche di cura, tra cui i prodotti del Sistema Cardiovascolare (+2,1%, era +2,3% la scorsa settimana) e del Sistema Nervoso (+1,6%, era +2,0%). Sono invece ancora in area negativa le vendite di categorie di farmaci che rispondono a bisogni più acuti di cura, però con differenze al loro interno. I prodotti Antidolorifici e i Gastrointestinali mostrano infatti segni di ripresa e chiudono rispettivamente a -1,9% e -4,8% (erano -3,5% e -6,6% la scorsa settimana), mentre sono ancora in flessione le performance dei prodotti del Sistema Respiratorio (-10,0%, era -9,3% la scorsa settimana) e del mondo degli Antibiotici (-15,4%, era -14,1%), che questa settimana registrano trend a doppia cifra negativa.

(Visited 977 times, 1 visits today)

LIBERA VENDITA

La Libera Vendita è sempre in difficoltà, penalizzata dai risultati fuori scala del 2022. In questa settimana perde un altro punto e passa da -12,1% a -13,6%. Sempre in contrazione il comparto dei Sanitari (-24,1%) e quello dei prodotti legati al mondo Covid (-69,5%): l’aumento dei contagi di queste ultime settimane non sembra aver avuto effetti sul canale. In costante e pesante calo anche il mercato dell’Automedicazione che si assesta su un trend di -10,9%, mentre la Dermocosmesi si mantiene in territorio positivo nonostante la flessione (+2,0%, era +5,9% la scorsa settimana). Rimane stabile la Veterinaria che a chiusura di settimana registra un trend di -1,6% (era -1,8%).

(Visited 977 times, 1 visits today)

AUTOMEDICAZIONE

Perde quasi 3 punti l’Automedicazione (-10,9%) sempre più distante dalle performance straordinarie dello scorso anno. Sono ancora in discesa le dinamiche dei prodotti del Sistema Respiratorio (-23,3%, era -20,2% la scorsa settimana) e degli Antidolorifici (-11,6%, era -8,8%), sintomo anche del diverso andamento stagionale. In questa settimana assistiamo a un calo anche dei prodotti del Sistema Gastrointestinale, ancora in territorio positivo ma in perdita di quasi 2 punti (+0,9%, era +2,6%).

(Visited 977 times, 1 visits today)

DECONGESTIONANTI NASALI

In debole crescita l’area dei Decongestionanti Nasali ma il trend cumulato stagionale riporta ancora valori negativi, paragonabili a quelli della settimana scorsa (-6,4%, era -6,1%).

(Visited 977 times, 1 visits today)

TRATTAMENTI PER LA GOLA

In risalita le vendite dei Trattamenti per la Gola. Ma l’andamento del mercato è molto in difetto rispetto ai picchi di acquisto dello scorso anno e il trend stagionale cumulato è sempre marcatamente negativo, in linea con i risultati della settimana precedente (-20,4%, era -20,5%).

(Visited 977 times, 1 visits today)

TRATTAMENTI PER LA TOSSE

Stagione zoppicante per i Trattamenti per la Tosse: anche in questo caso il confronto con l’autunno del 2022 è decisamente sfavorevole e il trend cumulato stagionale non si smarca dalla doppia cifra negativa (-24,3%, in calo di 1 punto sulla scorsa settimana).

(Visited 977 times, 1 visits today)

ANTIPIRETICI

Non si discosta dall’andamento stagionale generale il mercato degli Antipiretici. Nonostante la progressiva risalita, il 2022 rimane un benchmark molto sfidante e il trend cumulato stagionale si assesta su -16,6%, in calo rispetto alla scorsa settimana (-15,9%).

(Visited 977 times, 1 visits today)

DERMOCOSMETICA

Chiude la settimana con il segno più ma in flessione la Dermocosmesi – l’area che avrebbe dovuto beneficiare maggiormente delle promozioni del Black Friday – che registra un differenziale di +2,0% (era +5,9%). Conservano trend positivi ma perdono terreno alcuni segmenti più rappresentativi del comparto, tra cui Trattamenti Viso (+5,9%, era +12,4% la scorsa settimana), Trattamenti Corpo (+4,3%, era +9,9%) e Maquillage (+2,0%, era +8,6%). In calo anche il segmento Igiene Corpo che si assesta su -1,3% (era +1,8% la settimana precedente).

(Visited 977 times, 1 visits today)

TRATTAMENTI MANI

Buone notizie per il segmento Trattamenti Mani che è in risalita in questa settimana e riduce il gap sul 2022. Il trend cumulato stagionale si assesta su -3,4%, in miglioramento di quasi 2 punti.

(Visited 977 times, 1 visits today)

 

 

 

 

Indice di stagionalità: esprime l’andamento delle vendite (in confezioni) del mercato in relazione alle vendite medie settimanali degli ultimi due anni solari. Un indice con un valore pari o superiore a 110 determina l’entrata in stagione di un determinato mercato.

(Visited 977 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

  Iscriviti per non perderti i dati più aggiornati del mercato della farmacia