Il Farmaco Etico traina le vendite in farmacia nella settimana 15, stazionaria la Libera Vendita

Dati aggiornati al: 16 Aprile 2023

Il Farmaco Etico traina le vendite in farmacia nella settimana 15, stazionaria la Libera Vendita

Il calendario della settimana 15 dell’anno (10-16 aprile) che include anche il Lunedì dell’Angelo, penalizza i risultati delle vendite in farmacia.  Dal monitoraggio di New Line Ricerche di Mercato emerge un trend globale di -19,5% ma, per capire bene i dati, bisogna considerare che la corrispondente settimana del 2022 aveva un giorno lavorativo in più. E dunque normalizzando il dato dello scorso anno a parità di giorni feriali con il 2023, il differenziale a volumi passa a -3,4%, un delta negativo ma in linea con quello che sta accadendo dall’inizio di aprile.

Applicando lo stesso parametro anche agli assi principali del canale, vediamo che il mondo dell’Etico si mantiene in crescita (+3,5%) mentre la Libera Vendita conserva i delta negativi ma non è in peggioramento rispetto alla scorsa settimana e si assesta a-12,5% (era -12,4% nella settimana 14).

(Visited 422 times, 1 visits today)

GLOBALE

 

Anche il dato degli ingressi accusa il giorno in meno di calendario nel confronto con il 2022. In questo caso la normalizzazione restituisce un trend flat rispetto al 2022, dinamica in linea con quella della scorsa settimana.

(Visited 422 times, 1 visits today)

FARMACO RX

Il Farmaco su Prescrizione registra un trend di -13,7%, delta che però, analizzando i dati a parità di calendario, torna in territorio positivo (+3,5%). Se proviamo a fare lo stesso esercizio focalizzandoci sui segmenti principali del comparto, osserviamo performance positive sia dei prodotti legati al consumo continuativo, come quelli per il sistema cardiovascolare (+3,8%) e per il sistema nervoso (+2,2%), sia a quello più acuto, come antidolorifici (+1,0%), antibiotici (+20,4%) e prodotti per il sistema respiratorio (+7,4%). Rimane invece in territorio negativo il mondo dei Gastrointestinali (-2,2%).

(Visited 422 times, 1 visits today)

LIBERA VENDITA

Applicando la normalizzazione di calendario anche al mondo della Libera Vendita, vediamo che, a fronte della continua contrazione del Paniere Covid, sia Automedicazione (+6,6%) sia Dermocosmesi (+1,5%) viaggiano anche in questa settimana su trend positivi.

(Visited 422 times, 1 visits today)

AUTOMEDICAZIONE

Alla crescita dell’Automedicazione contribuiscono sia prodotti Gastrointestinali (+16,5%) sia i prodotti per il sistema respiratorio (+6,8%) e gli Antidolorifici (+5,6%). Anche in questa settimana non esce dalla zona negativa il mondo delle Vitamine (-3,5%).

(Visited 422 times, 1 visits today)

ANTISTAMINICI

In rallentamento rispetto alle scorse settimane il mercato degli antistaminici, dinamica che si mantiene anche a seguito della normalizzazione di calendario. La contrazione dell’ultima settimana impatta anche il trend cumulato che scende pur rimanendo ancora in territorio positivo (+1,8%).

(Visited 422 times, 1 visits today)

ECTOPARASSITARI CANE

In contrazione anche il segmento degli Ectoparassitari Cane, un risultato che incide sul trend stagionale ma senza invertirne la dinamica positiva delle ultime settimane (+4,9%).

(Visited 422 times, 1 visits today)

DERMOCOSMETICA

Rallenta decisamente la corsa l’area della Dermocosmetica, che dopo i differenziali positivi in doppia cifra delle scorse settimane registra sulla seconda di aprile un trend di +1,5% a parità di calendario.

Con lo stesso esercizio che confronta 2023 e 2022 a parità di giorni lavorativi, vediamo che il mercati dei Trattamenti Viso (+13,2%) e del Maquillage (+13%) restano ancora decisamente positivi (+13,2%), mentre rallentano sensibilmente i Trattamenti Corpo, con un trend di -1,6%.

Tra i mercati primaverili gli Anticaduta si mantengono flat, mentre rimangono in territorio negativo i Dimagranti e rispetto alle scorse settimane rallenta in maniera molto marcata anche il mondo dei Solari (-33,2%).

(Visited 422 times, 1 visits today)

SOLARI

Il rallentamento del segmento dei Solari impatta anche sul trend stagionale cumulato che scende a  +1,9%.

(Visited 422 times, 1 visits today)

 

 

 

 

 

Indice di stagionalità: esprime l’andamento delle vendite (in confezioni) del mercato in relazione alle vendite medie settimanali degli ultimi due anni solari. Un indice con un valore pari o superiore a 110 determina l’entrata in stagione di un determinato mercato.

(Visited 422 times, 1 visits today)