New Line RDM: Farmacia al +3,7 nella settimana 25, caldo persistente e boom di contagi rimescolano i panieri

Dati aggiornati al: 26 Giugno 2022

New Line RDM: Farmacia al +3,7 nella settimana 25, caldo persistente e boom di contagi rimescolano i panieri

Una nuova ondata pandemica investe il Paese, con un numero di contagiati 100 volte superiore rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Ma la farmacia sembra fronteggiare senza troppe difficoltà la rinnovata (e inaspettata vista la stagione) diffusione del virus.

Nell’ultima settimana, quella che si è conclusa il 26 giugno, il canale mette a segno un deciso numero positivo: +3,7%. Dal focus di New Line Ricerche di Mercato vediamo che il farmaco su prescrizione contribuisce del +2,0% alla crescita, mentre l’ambito del commerciale del +1,1%.

(Visited 478 times, 1 visits today)

GLOBALE

Come era accaduto anche la settimana precedente, crescono anche gli ingressi. E in questi ultimi giorni in modo importante: il trend sul 2021 è infatti pari al +6,0%. Ci dirà il tempo se si tratta di un effetto dell’aumento dei contagi.

(Visited 478 times, 1 visits today)

FARMACO RX

I farmaci su prescrizione registrano un trend positivo ormai da tre settimane e questa settimana si assestano al +3,4%. A soffiare sulle vendite sono in particolare le categorie degli antimicrobici e antidolorifici con trend a doppia cifra. Nello specifico, e ormai non a sorpresa, gli antibiotici con un trend pari al +34,0% e gli analgesici, che registrano un +17,0%.

(Visited 478 times, 1 visits today)

LIBERA VENDITA

Ma in questa settimana la buona notizia è che cresce anche la libera vendita, dopo i trend negativi delle scorse due settimane e registra un +2,7%. Grande sostegno al comparto lo dà ancora l’automedicazione che contribuisce alla crescita del +4,8%, insieme ai servizi che contribuiscono del +0,7%. In decrescita invece tutte le altre categorie che fanno da contraltare all’automedicazione, risultati negativi in particolare per l’omeopatia e gli alimenti dietetici con trend pari a -17,2% e -11,4%.

(Visited 478 times, 1 visits today)

AUTOMEDICAZIONE

La settimana scorsa aveva quasi raggiunto il +9,0%, ma in questi ultimi sette giorni il trend dell’automedicazione fa un ulteriore balzo e raggiunge il +10,1%.

Non sorprende la crescita dei gastrointestinali con un trend pari al +7,8%. All’interno della categoria continuano a spiccare gli antidiarroici (+30,5%) e gli antinausea (+36,1%), seguiti dai probiotici che non smentiscono la crescita legata alla stagione estiva (+16,0%).

Trend positivi addirittura a tripla cifra per i prodotti legati alla cura del sistema respiratorio, come prodotti per la tosse (+129,0%) e per la gola (+123,0%) accompagnati dagli antidolorifici (+8,9%) e antipiretici (+41,2%), specchio evidente della nuova ondata pandemica dell’ultimo periodo.

Un importante sostegno alla categoria dell’Automedicazione viene dato anche dalla categoria delle Vitamine, Sali e Tonici che mettono a segno un trend positivo rispetto alla stessa settimana del 2021 (+2,1%).

(Visited 478 times, 1 visits today)

SALI MINERALI

Molto bene anche per i Sali minerali che seguono l’andamento della stagione 2021. E la rapida crescita registrata da maggio fa sì che il trend stagionale si posizioni in area più che positiva con un deciso +7,6%.

(Visited 478 times, 1 visits today)

INSETTOREPELLENTI

Il caldo soffocante e persistente di questo inizio estate spinge le vendite nel Mercato degli Insetto Repellenti (costituito da repellenti e dopo puntura). E il mercato supera di ben 41 punti i livelli della stagione passata con un trend stagionale sorprendentemente positivo: +52,2%.

(Visited 478 times, 1 visits today)

ECTOPARASSITARI

Il mercato degli Ectoparassitari rimane stabile e allineato con i livelli del 2021, ma il trend stagionale è ancora negativo a causa della zoppicante entrata in stagione (-7,7%).

 

 

(Visited 478 times, 1 visits today)

DERMOCOSMETICA

Discesa ancora più marcata rispetto alla settimana scorsa per la dermocosmetica: il trend scende al -5,4%. A contrastare la discesa sono soprattutto le categorie relative al make-up (+8,2%) e, soprattutto, alla cura delle unghie con un importante +32,3%.

I numeri più sconfortanti sono invece riferibili ai trattamenti per il corpo e alla paidocosmesi che rispettivamente registrano trend del -7,1% e -20,5%.

(Visited 478 times, 1 visits today)

SOLARI

Sorprendente battuta d’arresto per il Mercato dei Solari (composto da prodotti per la protezione solare e doposole). Dopo il rallentamento subito la settimana scorsa, decresce ulteriormente, posizionandosi nettamente al di sotto dei livelli del 2021. Una possibile spiegazione può essere legata all’anticipo della domanda osservato a maggio, dovuta allo scoppio prematuro del caldo.  Il boom di vendite primaverile, in anticipo rispetto alla stagione passata, potrebbe aver saturato prima il mercato. Una battuta d’arresto che non provoca grossi dolori:  il Mercato viaggia infattiu su trend stagionale positivo a doppia cifra: +16,1%.

(Visited 478 times, 1 visits today)

CURA DEI PIEDI

Il Mercato dei prodotti legati alla cura dei piedi (composto da prodotti curativi di calli e vesciche e smalti) rimane anche questa settimana allineato con i livelli del 2021. Il trend è ampiamente positivo grazie, anche in questo caso, alla grande spinta rilevata a partire da maggio (+11,7%) sempre in conseguenza al grande caldo anticipato.

(Visited 478 times, 1 visits today)

 

 

 

 

Indice di stagionalità: esprime l’andamento delle vendite (in confezioni) del mercato in relazione alle vendite medie settimanali degli ultimi due anni solari. Un indice con un valore pari o superiore a 110 determina l’entrata in stagione di un determinato mercato.

(Visited 478 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia