New Line RDM, farmacia in rimonta nell’ultima settimana. Bene Rx, automedicazione e mercati stagionali, +4,4% per gli ingressi

Dati aggiornati al: 5 Maggio 2024

New Line RDM, farmacia in rimonta nell’ultima settimana. Bene Rx, automedicazione e mercati stagionali, +4,4% per gli ingressi

La settimana numero 18 (29 aprile-5 maggio) – che come lo scorso anno, include la giornata della Festa dei Lavoratori – ci presenta un canale farmacia che viaggia in graduale risalita.

Il quadro globale delle vendite che emerge dal Monitoraggio di New Line Ricerche di Mercato, evidenzia un recupero di più di 2 punti rispetto all’ultima settimana di aprile e si assesta su un dato globale di -0,6%. Si smarca dal segno meno delle scorse settimane il Farmaco su Prescrizione che guadagna quasi 3 punti e registra un trend di +1,3%. Ancora in area negativa, ma recupera gradualmente terreno anche la Libera Vendita che chiude a -3,8% (era -5,4% la scorsa settimana).

(Visited 485 times, 1 visits today)

GLOBALE

 

È in decisa crescita il dato degli ingressi in Farmacia: la prima settimana di maggio si chiude infatti a +4,4%, in rialzo rispetto alle settimane precedenti.

(Visited 485 times, 1 visits today)

FARMACO RX

Emerge dall’area negativa il Farmaco su Prescrizione che chiude la settimana con un trend a volumi di +1,3%. Tuttavia, all’interno dell’area terapeutica cronica, nonostante il rialzo di quasi 2 punti (-1,6%), l’andamento a confezioni rimane negativo per i prodotti del Sistema Cardiovascolare, mentre tornano ad avere il segno più i prodotti del Sistema Nervoso (+1,8%).

Lo scenario è ancora più articolato a livello dell’area terapeutica più acuta: recupera terreno ma registra ancora trend a volumi negativo l’area Gastrointestinale e Metabolica (-1,4%), viaggiano invece a doppia cifra positiva i prodotti del Sistema Respiratorio (+10,7%), con dinamiche in crescita di mercati rilevanti, come i Farmaci per i Disturbi Ostruttivi Respiratori e gli Antistaminici Sistemici. Differenziali a volumi a doppia cifra positiva anche per gli Antimicrobici Generali ad Uso Sistemico (+12,0%) all’interno dei quali nelle ultime settimane è in particolare ripresa il mondo degli Antibiotici.

(Visited 485 times, 1 visits today)

LIBERA VENDITA

Risale di oltre 1 punto la Libera Vendita, che registra un dato a volumi di -3,8%. Dinamiche col segno opposto per i due comparti principali: guadagna terreno l’Automedicazione che chiude la settimana con un trend a confezioni di +2,9%, mentre non si smarca dal segno meno la Dermocosmesi che si mantiene stabile sul risultato della settimana 17 (-1,8%).

(Visited 485 times, 1 visits today)

AUTOMEDICAZIONE

In ripresa di circa 2 punti con un trend settimanale a volumi di +2,9% l’Automedicazione. I volumi di vendita dell’ultima settimana mostrano un andamento positivo (in risalita di circa 5 punti) per i prodotti del Sistema Respiratorio (+14,2%), con crescite rilevanti soprattutto nell’ambito dei Prodotti per la Tosse e degli Antistaminici. È una settimana flat per i prodotti del Sistema Gastrointestinale (+0,4%), mentre recuperano rispettivamente circa 2 e 3 punti Vitamine, Sali e Tonici (-4,9%) anche se conservano il segno meno -, e gli Antidolorifici (-0,1%).

(Visited 485 times, 1 visits today)

ANTISTAMINICI

La settimana 18 coincide con la progressiva risalita del mercato stagionale degli Antistaminici, dopo la flessione di fine aprile influenzata anche dalla forte instabilità metereologica di questa primavera. L’andamento della stagione rimane sempre buono rispetto allo scorso anno, come dimostra il trend stagionale cumulato (+9,5%).

(Visited 485 times, 1 visits today)

ECTOPARASSITARI CANE

Nel paniere della Veterinaria, dinamiche in moderata ripresa nella prima settimana di maggio per il mercato stagionale degli Ectoparassitari cane che lentamente recuperano il calo delle vendite della seconda metà di aprile, con un trend stagionale cumulato che si assesta a +3,6%.

(Visited 485 times, 1 visits today)

DERMOCOSMETICA

La settimana si chiude con un esito meno positivo per l’area della Dermocosmesi che rimane ferma su un dato a volumi di -1,8%. In calo le vendite di Trattamenti Viso (+5,1%) – comunque ancora in area positiva – e Trattamenti Corpo (-0,6%), che perdono rispettivamente circa 7 e 5 punti. Numeri migliori per il segmento dei Dermatologici (+7,2%) che però flette di oltre 2 punti, mentre le vendite a volumi registrano differenziali ancora negativi per l’area dell’Igiene Corpo (-3,9%) – in recupero di più di 2 punti – e Maquillage, con dinamica in lieve flessione (-1,0%). Trend a doppia cifra negativa anche in questa settimana per il segmento dei Solari (-14,2%) che risente inevitabilmente delle condizioni metereologiche instabili ma che comunque dimezza il gap sullo scorso anno rispetto alla settimana 17 (era -26,8%).

(Visited 485 times, 1 visits today)

SOLARI

Riprende lentamente quota dopo lo scivolone della settimana scorsa coinciso con l’ondata di maltempo, il mercato dei solari. Nonostante le brusche oscillazioni, il confronto con il 2023 rimane favorevole e il trend stagionale cumulato si conserva in territorio positivo (+4,1%).

(Visited 485 times, 1 visits today)

 

 

 

 

Indice di stagionalità: esprime l’andamento delle vendite (in confezioni) del mercato in relazione alle vendite medie settimanali degli ultimi due anni solari. Un indice con un valore pari o superiore a 110 determina l’entrata in stagione di un determinato mercato.

(Visited 485 times, 1 visits today)