New Line RDM: si chiude un mese di sofferenza per il canale, ma primi segnali positivi dai mercati stagionali

Dati aggiornati al: 28 Maggio 2023

New Line RDM: si chiude un mese di sofferenza per il canale, ma primi segnali positivi dai mercati stagionali

Nell’ultima settimana di maggio (22-28 maggio) prosegue il trend negativo che ha caratterizzato gran parte del mese. Il monitoraggio di New Line Ricerche di Mercato evidenzia infatti un differenziale di -5,9% rispetto al 2022, risultato in linea con il -6,7% della scorsa settimana. Procede ininterrotta la contrazione della Libera Vendita (-14%), mentre il mondo dell’Etico questa settimana si assesta sullo stesso livello dell’anno scorso (+0,1%).

(Visited 608 times, 1 visits today)

GLOBALE

 

Il dato degli ingressi migliora rispetto alla scorsa settimana, chiudendo con un trend di -0,8%. I risultati della quarta settimana di maggio sono in linea con la dinamica del 2022.

(Visited 608 times, 1 visits today)

FARMACO RX

Il Farmaco su Prescrizione riporta un trend di +0,1%. Il mondo del consumo continuativo ha un andamento sostanzialmente in linea con lo stesso periodo dell’anno precedente, come dimostrato dai suoi segmenti più importanti quali i prodotti per il sistema cardiovascolare (+0,2%) e quelli per il sistema nervoso (-0,8%). Come per le scorse settimane invece, l’ambito del consumo acuto ha una dinamica più altalenante: si conferma la crescita del segmento degli antibiotici (+13,7%), mentre continuano a rimanere flat gli antidolorifici (-0,1%). In calo invece i Gastrointestinali (-3,5%) e i prodotti per il sistema respiratorio (-1,6%).

(Visited 608 times, 1 visits today)

LIBERA VENDITA

La Libera Vendita chiude la settimana con un trend di -14%, risultato su cui impattano le performance negative di tutte le macroaree del comparto, in particolare i Sanitari (-33,9%), ma anche Automedicazione (-3,1%) e Dermocosmetica (-5,9%).

(Visited 608 times, 1 visits today)

AUTOMEDICAZIONE

Gli scarsi risultati dell’Automedicazione sono dati da performance negative o flat di quasi tutti i segmenti principali. Continuano a crescere solo i prodotti per il sistema respiratorio (+8,4%) e dei Gastrointestinali (+4,6%), mentre continua ad essere ritardata la partenza della stagione del mercato delle Vitamine, Sali e Tonici, che chiudono la settimana con un delta di -19,1%.

(Visited 608 times, 1 visits today)

ANTISTAMINICI

In ripresa il mercato degli Antistaminici rispetto alla scorsa settimana. A fine maggio il segmento si riporta sugli stessi livelli del 2022, anche se il trend stagionale cumulato rimane in territorio negativo (-6,7%).

(Visited 608 times, 1 visits today)

ECTOPARASSITARI CANE

In leggera ripresa rispetto alle scorse settimane il segmento degli Ectoparassitari Cane, anche se con risultati sempre inferiori alla stagione precedente. Anche il trend stagionale cumulato rimane negativo (-4,5%).

(Visited 608 times, 1 visits today)

DERMOCOSMETICA

La Dermocosmetica chiude la settimana in miglioramento rispetto a quella precedente ma con un differenziale ancora negativo (-5,9%, era -19,8% la terza di maggio). Tra i mercati più importanti pesa la contrazione dei Trattamenti Corpo (-13%), solo parzialmente compensata dalla crescita dei Trattamenti Viso (+5,3%) e il Maquillage (+9%); rimangono negativi anche i Solari (-13,7%) ma la dinamica migliora rispetto al -72,1% della terza settimana di maggio.

(Visited 608 times, 1 visits today)

SOLARI

In risalita rispetto alla settimana scorsa il mercato dei Solari, con un andamento che si avvicina a quello delle stagioni passate. Il trend stagionale cumulato risente tuttavia di un ultimo mese in forte sofferenza e si assesta su un -21,3%.

(Visited 608 times, 1 visits today)

 

 

 

 

 

Indice di stagionalità: esprime l’andamento delle vendite (in confezioni) del mercato in relazione alle vendite medie settimanali degli ultimi due anni solari. Un indice con un valore pari o superiore a 110 determina l’entrata in stagione di un determinato mercato.

(Visited 608 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

  Iscriviti per non perderti i dati più aggiornati del mercato della farmacia