New Line RDM, il Barometro di Aprile: canale farmacia in crescita a fatturato ma finalmente anche a confezioni

Dati aggiornati al: 30 Aprile 2024

New Line RDM, il Barometro di Aprile: canale farmacia in crescita a fatturato ma finalmente anche a confezioni

Aprile inverte finalmente la tendenza rilevata nel canale dall’inizio dell’anno e riduce sensibilmente il gap valori e volumi. Il mese si chiude infatti con una crescita sostenuta sia a fatturato sia a confezioni: Il Barometro di New Line Ricerche di Mercato riporta un dato globale a fatturato di +6,5%, a cui corrisponde una crescita delle confezioni di +4%.

La prima chiave di lettura di questi risultati è legata ai giorni di apertura delle farmacie: nonostante aprile 2024 abbia lo stesso numero di giorni lavorativi rispetto al 2023, quest’anno le farmacie sono state mediamente aperte un giorno in più (25 giorni medi lavorati rispetto ai 24 dello scorso anno) con un conseguente aumento del giro d’affari.

È però parallelamente aumentata anche l’affluenza dei consumatori, trainata sia dalla partenza dei mercati stagionali sia dal bisogno di cura, soprattutto legato al Sistema Respiratorio. Il tempo variabile del mese ha infatti aumentato la domanda di prodotti per la cura e il benessere delle vie respiratorie, mentre l’inizio della primavera ha fatto crescere, soprattutto tra la fine di aprile e l’inizio di maggio, la domanda di antistaminici.

(Visited 297 times, 1 visits today)

ANALISI DEGLI INGRESSI

Al maggior numero di giorni lavorati nel mese (+4%) corrisponde un aumento degli scontrini medi, sia complessivi (+5,1%) sia per singola giornata lavorativa (+1%).

I dati dello scontrino medio si mantengono tuttavia in linea con gli scorsi mesi, con una crescita del fatturato medio di +2,2% a cui fa da contraltare un dato sostanzialmente flat delle confezioni (-0,4%). Rispetto alla media trimestre 2024 è quindi aumentato il numero di acquisti in farmacia ma senza cambiamenti significativi nel valore dello scontrino.

(Visited 297 times, 1 visits today)

OVERVIEW CANALE

Il Farmaco Etico chiude il mese con trend positivi sia a fatturato (+6%) sia a confezioni (+5,5%) e la dinamica della Libera Vendita segue lo stesso andamento, anche se con una forbice maggiore tra il dato del fatturato (+7%) e quello delle confezioni (+1,8%).

(Visited 297 times, 1 visits today)

L’ANDAMENTO DEL FARMACO

Il Farmaco Branded – che rappresenta la componente principale del farmaco su ricetta con un peso del 78% – riporta trend positivi sia a fatturato (+5,1%) sia a confezioni (+4,7%) e anche il farmaco equivalente, che pesa per circa il 22% del totale RX, segue la stessa dinamica, chiudendo il mese con +9,4% a fatturato e +7,5% a confezioni.

(Visited 297 times, 1 visits today)

L’ANDAMENTO DEL COMMERCIALE

I risultati della Libera Vendita sono trainati dalla crescita di tutte le macroaree del comparto, con la Veterinaria come best performer del mese a fatturato.

L’Automedicazione riporta differenziali positivi sia a fatturato (+8,5%) sia a confezioni (+4,3%) e la Dermocosmesi, spinta sia da segmenti “core” come i Trattamenti per il Viso e per il Corpo sia da mercati più stagionali come i Solari, fa registrare performance ancora migliori, chiudendo il mese con +9,8% a fatturato e +6,5% a confezioni.

Dati positivi a doppia cifra per la Veterinaria che chiude il mese a +15,1% a fatturato e +8,7% a confezioni, in crescita anche il mercato degli Alimenti e Dietetici che registra +3,9% a fatturato e +1,1% a confezioni.

Torna in territorio positivo a fatturato anche il mercato Omeopatia (+4,6%) mentre le confezioni, pur rimanendo negative, riducono la forbice con il 2023 (-1% rispetto a -10,6% dello scorso mese).

L’unico comparto che rimane in questo mese con il segno meno è quello dei Sanitari (-3,2% a fatturato e -6,6% a confezioni).

(Visited 297 times, 1 visits today)