NewLine RDM, il Barometro di Maggio. Il giro d’affari della farmacia perde quasi 4 punti, salvi i mercati stagionali

Dati aggiornati al: 31 Maggio 2024

NewLine RDM, il Barometro di Maggio. Il giro d’affari della farmacia perde quasi 4 punti, salvi i mercati stagionali

Maggio non mantiene le promesse di aprile e coincide con una brusca frenata per il mercato della farmacia. Il dato di chiusura del mese rilevato dal Barometro di New Line Ricerche di Mercato riporta infatti un differenziale a fatturato che si riduce di quasi quattro punti rispetto allo scorso mese, passando da +6,5% a +2,1%. Il rallentamento riguarda anche le vendite a confezioni, che tornano flat dopo il +4% di aprile che aveva finalmente recuperato il gap.

 

Su questo risultato non brillante ha pesato un andamento del mese molto discontinuo, soprattutto per Automedicazione e Dermocosmesi che hanno registrato buone performance nella prima metà del mese ma un calo nella seconda metà anche a causa del meteo incerto che ha caratterizzato tutto il periodo.

Una nota positiva viene invece dai mercati stagionali che nonostante clima e temperature molto poco primaverili, riportano performance complessivamente positive in tutti i comparti.

(Visited 307 times, 1 visits today)

ANALISI DEGLI INGRESSI

A fronte di un numero di giorni lavorati nel mese sostanzialmente uguale allo scorso anno corrisponde un lieve aumento degli scontrini medi, sia complessivi (+1,4%) sia per singola giornata lavorativa (+1,2%).

Nei dati dello scontrino medio continuiamo a osservare la stessa dinamica divergente degli scorsi mesi, con una crescita del fatturato medio di +1,3% a cui fa da contraltare un dato in lieve contrazione delle confezioni (-1,0%).

(Visited 307 times, 1 visits today)

OVERVIEW CANALE

Il Farmaco Etico chiude il mese con trend positivi sia a fatturato (+1,3%) sia in misura minore a confezioni (+0,6%). La Libera Vendita riporta invece una forbice maggiore tra un dato a fatturato positivo (+3,1%) e uno a confezioni in contrazione (-1%).

(Visited 307 times, 1 visits today)

L’ANDAMENTO DEL FARMACO

Il Farmaco Branded – che rappresenta la componente principale del farmaco su ricetta con un peso del 78% – segna trend positivi a fatturato (+0,5%) ma flat a confezioni (-0,2%) mentre il farmaco equivalente, che pesa intorno al 22% del totale RX, chiude il mese con trend positivi sia a fatturato (+4,2%) sia a confezioni (+2,5%).

(Visited 307 times, 1 visits today)

L’ANDAMENTO DEL COMMERCIALE

Sul dato globale della Libera Vendita (+3,1% a fatturato e -1% a confezioni) pesa ancora una volta il risultato dei Sanitari (-5,4% a fatturato e -8,0% a confezioni), mentre Automedicazione e Dermocosmesi sono ancora in territorio positivo ma perdono punti rispetto ad aprile.

L’Automedicazione chiude maggio a +4,7% a fatturato e +1,7% a confezioni; trend simile per la Dermocosmesi  che termina il mese +5,2% a fatturato e +2,9% a confezioni.

La Veterinaria segna +5,6% a fatturato, a fronte però di un trend flat a confezioni (+0,4%). Il mercato degli Alimenti e Dietetici è invece sostanzialmente flat a fatturato (+0,2%) a cui corrisponde però una flessione a confezioni (-1,7%).

Termina il momento positivo dell’Omeopatia, che chiude il mese con un dato sostanzialmente flat a fatturato (-0,6%) e una decisa contrazione delle confezioni (-6,3%).

(Visited 307 times, 1 visits today)