Al via Cosmofarma ReAzione, dal 9 al 12 settembre a Bologna

Al via Cosmofarma ReAzione, dal 9 al 12 settembre a Bologna

Affrontare il cambiamento della farmacia è uno dei temi centrali della prossima edizione di Cosmofarma ReAzione, a partire dall’analisi del settore durante la pandemia dalla gestione di tamponi e vaccinazioni alla crescita del commercio online. La farmacia ha visto nell’ultimo anno grandi cambiamenti, e altri ne dovrà affrontare nel prossimo futuro. Cosmofarma ReAzione – I valori al centro è in calendario dal 9 al 12 settembre al quartiere fieristico di Bologna.

Volontà di ripresa con eventi in presenza

Come affrontare il cambiamento? Come evolve il ruolo del farmacista? Come formarsi, su cosa puntare, dove va il mercato? A tutte queste domande Cosmofarma cercherà di offrire una risposta, sostenendo il mondo farmacia con aggiornamenti e approfondimenti. Oltre cinquanta i convegni in calendario dedicati ai temi strategici della farmacia e del dibattito pubblico, suddivisi in quattro filoni: scientifico, manageriale, istituzionale e, appunto, ReAzione.

«Sarà un piacere poter tornare finalmente a incontrare i colleghi potendosi guardare negli occhi e non attraverso un monitor. Cosmofarma ReAzione, anche grazie a questo aspetto, sarà un momento importante per tutti i farmacisti e per le farmacie di comunità», ha affermato Andrea Mandelli, presidente della Fofi. «Dopo aver sostenuto con grande impegno e dedizione la fase più dura della pandemia, garantendo ai cittadini assistenza e supporto in tutti gli ambiti, dall’ospedale agli esercizi di vicinato, si apre un’ulteriore stagione di elaborazione e proposta per potenziare il ruolo del farmacista nella sanità territoriale».

Empatia, ascolto, tempo, inclusività, resilienza, fiducia, salute, relazioni umane, libertà e sostenibilità: sono i valori che da sempre contraddistinguono il lavoro del farmacista e che ancora di più oggi debbono essere messi in campo. Fiducia nel futuro e volontà di ripresa sono le direttive sulle quali l’edizione di Cosmofarma ReAzione ha pensato le sue attività, organizzato le iniziative speciali e predisposto un ricco programma di dibattiti, seminari, ore di formazione e incontri.

Il professor Massimo Recalcati, venerdì 10 settembre, con una lectio magistralis dal titolo “L’importanza dei valori”, analizzerà il trauma che travolgendo tutti ha riconfigurato l’ordine dei valori: si sono dovuti riscoprire innanzitutto il valore della relazione, il valore della cura e i limiti della libertà.

Sul fronte più economico la ripartenza comincia dall’analisi del dato fortemente in crescita che riguarda le vendite on line: una crescita già in essere prima della pandemia, ma che il cambiamento di comportamento degli italiani ha fortemente influenzato tanto da far registrare un vero e proprio boom. Se da una parte non va trascurato che la farmacia ha confermato di essere il primo presidio territoriale a cui i cittadini possono con fiducia fare riferimento, dall’altra digitalizzazione e automazione dei processi consentiranno sempre più alla farmacia di superare la sola dimensione di luogo fisico e le permetteranno di entrare nelle case dei cittadini.

«La pandemia ha accelerato il processo di sviluppo della farmacia, che ha saputo reagire all’emergenza sanitaria offrendo prontamente i servizi necessari a soddisfare le nuove esigenze di salute dei cittadini – pensiamo ai tamponi effettuati per tracciare i contagi o alla somministrazione dei vaccini anti-Covid per ampliare la copertura vaccinale – dimostrando di essere a pieno titolo il primo presidio di prossimità sul territorio, perfettamente integrato nel Servizio sanitario nazionale» ha sottolineato Marco Cossolo, presidente di Federfarma. La farmacia è la sede della presa in carico dei molti pazienti che soffrono di malattie croniche: grazie alla professionalità del farmacista, si crea quella relazione continua con il cliente basata sulla fiducia e sulla conoscenza reciproca. Ed è proprio questa caratteristica a renderla un luogo idoneo non solo per la somministrazione dei vaccini, ma anche dove poter ricevere le giuste informazioni, le risposte ai dubbi e affrontare le paure, sotto la guida di professionisti competenti. Un comparto, quello della farmacia, che arricchisce il Servizio sanitario con il quale collabora in modo rigoroso.

(Visited 52 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia