A Cinisello una comunale pensata per i cittadini, soprattutto giovani. Ce ne parla Guido Bosotti, Presidente dell’AMF locale

A Cinisello una comunale pensata per i cittadini, soprattutto giovani. Ce ne parla Guido Bosotti, Presidente dell’AMF locale

Non solo una ristrutturazione, ma un vero ripensamento delle funzioni della farmacia, per mettere al centro le esigenze dei cittadini: è questa l’idea della nuova Farmacia Comunale 1 di Cinisello Balsamo, recentemente inaugurata. Dietro la scelta di rinnovare e di spostare di pochi metri la precedente sede, c’è la volontà di migliorare l’offerta dei servizi al cittadino, secondo un modello all’avanguardia che consente il rafforzamento e lo sviluppo di nuovi servizi accessibili a tutti.

Creato anche il Punto Salute

«Il nuovo assetto della Farmacia Comunale 1 nasce dall’dea di mettere la farmacia in comunicazione con i suoi proprietari, cioè i cittadini di Cinisello. Quindi è una farmacia con ampie zone vetrate, semplice nella sua disposizione, che nell’ingresso e per la zona dei prodotti, realizzata con materiali naturali. Nella parte inferiore c’è il robot per la gestione dei farmaci, una innovazione già sperimentata nella Farmacia Comunale 6, che migliora il servizio al banco oltre che la gestione degli spazi». C’è poi un area dedicata all’estetica, spiega Guido Bosotti (nella foto, primo da destra), Presidente AMF (Azienda Multiservizi Farmacie) di Cinisello Balsamo, intervistato da Pharmaretail. AMF gestisce 9 farmacie su un totale di 19 presenti a Cinisello ed è entrata a far parte della neocostituita rete ““LeComunali, farmacie in rete”, progetto di rete che unisce le Comunali di San Giuliano Milanese, San Donato Milanese, Peschiera Borromeo, Cinisello Balsamo e Crema.

Il rinnovo della Farmacia Comunale 1, è stata l’occasione anche per la realizzazione di un progetto più ampio: la creazione di un Punto Salute destinato in particolare ai giovani. «la necessità di ristrutturare la farmacia, è stata utilizzata per creare uno spazio dove una delle fasce più fragili in questo momento, potesse trovare dei servizi. Ci riferiamo ai giovani e gli adolescenti, che in epoca Coivd-19 e anche dopo, hanno riscontrato problemi di salute, soprattutto in ambito psicologico» prosegue Bosotti «si tratta di fatto di una nuova branca aziendale di AMF, che per la contiguità con la Farmacia 1 avrà uno scambio di informazioni e servizi».

Nel nuovo Punto Salute, i cittadini potranno utilizzare la Telemedicina, accedere a servizi infermieristici e di Medicina dello Sport, sempre più importante per indirizzare soprattutto i giovani a migliori stili di vita oltre ad una serie di servizi in ambito pediatrico, di modo da garantire ai più piccoli e ai loro famigliari risposte a bisogni particolari che richiedono un’attenzione altrettanto particolare. «Ci saranno poi servizi di neuropsichiatria dedicati all’infanzia» sottolinea Bosotti. In farmacia, invece, «è disponibile un servizio di autoanalisi, con esami ematochimici su sangue capillare, che offrono i risultati in 15 minuti, con un costo inferiore a quello del ticket».

Infine è stata sviluppata l’App ‘Amf’ «disponibile e scaricabile gratuitamente da tutti, attraverso la quale è possibile: prenotare farmaci e prestazioni specialistiche, acquistare la consulenza di una nutrizionista e disporre di un piano nutrizionale personalizzato, prenotare un colloquio con la Psicologa, ed avere un supporto per aderire ad un piano terapeutico, perché sempre nella Farmacia 1 si sta lavorando al Progetto di Aderenza Terapeutica, con la fornitura di terapie giornaliere personalizzate» conclude Guido Bosotti.

(Visited 435 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

  Iscriviti per non perderti i dati più aggiornati del mercato della farmacia