Redazione

Farmacia on line Uk tenta sbarco in Italia

Alla fine gli alieni sono sbarcati in casa nostra. Grazie a una pagina di pubblicità sul quotidiano La Stampa di giovedì scorso. Sulla quale campeggiava indirizzo internet e “claim” di una farmacia on-line, la prima a osare la vendita a distanza di farmaci etici in Italia alla luce del sole, senza parifrasi o mascheramenti. Possibile? Per questa farmacia sì: www.121doc.it – questo il nome del sito – farebbe infatti capo a una e-pharmacy del Regno Unito, dove la vendita a distanza degli etici è consentita;… Continua a leggere

La kodak e la “trappola del leader”

Kodak, Blockbuster Italia, PanAm, Compaq e le macchine da scrivere Olivetti, le mitiche Lettera 37. Sono alcuni “brand” storici, che un tempo spadroneggiavano nei loro mercati e oggi sono ridotti praticamente ad un ricordo. Che cos’è successo? Dov’è iniziato il loro declino? Perché la curva a un certo punto ha cominciato a scendere? E dove sta puntando la curva della farmacia, verso l’alto o verso il basso? Quando in un’azienda si fa il forecasting (previsioni di fatturato) degli anni a venire, si prende la tendenza… Continua a leggere

Lo sconto che educa il cliente

Erroneamente identificato con la promozione tout court, lo sconto rimane la leva più gettonata per orientare la clientela. Innanzitutto la regola base: le promozioni che utilizzano questa leva devono avere un inizio e una fine. Altrimenti non sono sconti, bensì tagli di prezzo. Ma questa è un’altra storia e ne parleremo in un’altra occasione.

Gli sconti sono ovunque. La Gdo li ha scelti come biglietto da visita principale. Troviamo conferma nei dati segnalati dalla Consulta Promozione di Assocomunicazione: se nel 2000 le industrie destinavano il… Continua a leggere

Ritirata la pubblicità di Danacol e Danaos

Come richiesto dall’Antitrust, Danone modificherà la pubblicità di Danaos, yogurt con elevato apporto di calcio e vitamina D, e Danacol, bevanda a base di latte scremato fermentato addizionato di steroli vegetali. A darne comunicazione – nei giorni scorsi – la stessa Autorità garante, che ad aprile aveva intimato alla multinazionale francese di «rimuovere i profili di possibile scorrettezza della comunicazione».

Nel mirino, in particolare, quei passaggi della pubblicità che per osteoporosi e colesterolemia presentavano i prodotti «come necessaria soluzione al problema». Per l’Antitrust, in sostanza,… Continua a leggere

Parma, integratore sempre più farmaco

Quasi 2.500 presenze, oltre 80 ore di aggiornamento continuo tra convegni, corsi e workshop, 1.500 specialisti tra medici, farmacisti, nutrizionisti e dietisti provenienti da tutto il territorio nazionale, 70 aziende espositrici tra italiane ed estere. Sono i numeri di “Pianeta Nutrizione & Integrazione”, ospitata da giovedì a sabato alle Fiere di Parma. «Il nostro intento» hanno ricordato i presidenti del Comitato scientifico dell’evento, Michele Carruba e Sergio Bernasconi «è quello di promuovere ma soprattutto formare e informare coloro che prescrivono, distribuiscono e consigliano per un… Continua a leggere

Carenze, dal tavolo soluzioni modeste

Esercitare ogni pressione nei confronti delle Regioni perché impartiscano un giro di vite alle autorizzazioni per l’attività di distribuzione farmaceutica. E’ l’intesa con cui giovedì si sono lasciate le sigle della filiera al termine dell’incontro su mancanti e contingentamenti voluto da Federfarma Servizi, la sigla che rappresenta le cooperative della distribuzione. L’esito del tavolo è una delusione soprattutto per loro: avrebbero preferito si concordassero ben altre soluzioni, anche di non immediata applicazione ma molto più radicali, che affrontassero il problema alla radice.

Questa radice si… Continua a leggere

Nestlè mette piede nella nutrizione scientifica

Una farmacia dal volto fortemente scientifico, vicina alle persone e punto di riferimento radicato nel territorio; è con questo approccio che Nestlé Health Science, start-up di Nestlé nata dall’acquisizione della divisione di Medical Nutrition di Novartis, ha partecipato all’edizione 2013 di Cosmofarma Exhibition, evento leader nel settore che quest’anno dà luce alla forte trasformazione vissuta attualmente dalla farmacia italiana.

Nell’ambito di questa evoluzione si inserisce il forte interesse del farmacista nel valutare aree alternative come la Nutrizione Scientifica, che si pone al crocevia tra alimentazione… Continua a leggere

Imu, per le imprese acconto-salasso

Non solo la prima casa ma anche i fabbricati industriali e agricoli. Forse. Potrebbe essere esteso anche alle imprese il rinvio della rata di giugno dell’Imu, la contestata imposta che il governo conta di riformare per settembre. Questa almeno è la nuova ipotesi alla quale starebbe lavorando il ministero dell’Economia, in uno spazio di manovra peraltro ristrettissimo perché l’Italia deve comunque restare sotto al 3% nel rapporto deficit-Pil. Si confermasse l’operazione, per le imprese – del farmaco e non – rappresenterebbe una boccata d’ossigeno non… Continua a leggere

Lierac, a maggio scatta il consiglio dermocosmetico

Si rinnova a maggio il Mese del Consiglio Dermocosmetico di Lierac. Per tutta la durata della campagna le farmacie fiduciarie Lierac offriranno l’analisi gratuita viso e corpo del Centro diagnosi dermocosmetica (Cdd), al termine della quale verrà fornito un “consiglio” personalizzato per la cura della pelle. In sintesi, si tratta di una scheda di valutazione (realizzata in collaborazione con l’Associazione donne dermatologhe Italia) che incrocia le esigenze della cliente con i principi attivi e le funzionalità dei prodotti per fornire una soluzione su misura. Inoltre,… Continua a leggere

Padova, nelle Comunali sconti e opuscoli

Mese della prevenzione cardiovascolare nelle farmacie comunali di Padova. Per tutto maggio, gli esercizi municipali distribuiranno opuscoli informativi sull’ipertensione e praticheranno sconti su servizi e prodotti legati alla patologia. In particolare, il calendario prevede:

– Settimana del 1 maggio: distribuzione opuscolo sull’ipertensione “La pressione alta, un nemico silenzioso”. – Settimana del 6 maggio: distribuzione del folder “Come misurare correttamente la pressione”. – Settimana del 13 maggio: distribuzione del “diario della pressione”. – Settimana del 20 maggio: “Prevenzione a soli 2 euro”, misurazione del colesterolo a… Continua a leggere

Sigarette elettroniche, i tabaccai al Tar

UniontabItalia, l’Unione italiana operatori del tabacco di Confimprese, ha presentato ricorso al Tar Lazio contro la vendita libera delle sigarette elettroniche. «Si tratta di apparecchi che contengono nicotina» ha spiegato Enzo Perrotta, presidente dell’associazione che rappresenta più di 5.300 tabaccai in tutto il Paese «quindi vanno bollati dal Monopolio e dev’essere applicata l’accise, come tutti gli altri prodotti tradizionali del tabacco».

L’iniziativa di UniontabItalia è soltanto l’ultimo segnale di insofferenza dei tabaccai per le sigarette elettroniche. A fine aprile, tremila rivenditori erano scesi in piazza… Continua a leggere

Comunali Pavia, utili 2012 per 280mila

Più di 408mila euro di utile lordo, che significano circa 285mila euro di ricavi netti. E’ il risultato conseguito nel 2012 dall’Azienda farmacie comunali di Pavia, che nei giorni scorsi ha diffuso il consuntivo dell’anno appena concluso. «I risultati» ha detto Emiliano Lottaroli, amministratore unico della municipalizzata e presidente del cda di Astem spa, la partecipata che controlla il 100% delle comunali «dimostrano che l’azienda è solida e performante». Il consuntivo, in particolare, parla di vendite per circa 6,6 milioni di euro, il 55% delle… Continua a leggere

Nielsen: consumatori italiani un po’ più ottimisti

Migliora leggermente l’ottimismo dei consumatori italiani per il futuro più prossimo ma permangono forti elementi di criticità. E’ quanto emerge dall’ultima Global Survey di Nielsen sull’indice di fiducia dei consumatori e sulle intenzioni di spesa, realizzata tra il 18 febbraio e l’8 marzo di quest’anno. In Italia tale indice si attesta a quota 44, ossia 5 punti in più rispetto al trimestre precedente ma stabile se confrontato con il valore medio del 2012 (indice medio 43). Il valore colloca così il nostro paese alla quart’ultima… Continua a leggere

Teva Europa, 1,5 miliardi di utili nel I trimestre

Circa 1,5 miliardi di dollari soltanto in Europa, per un incremento dell’11% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. E’ quanto ha portato a Teva il primo trimestre di quest’anno secondo i risultati finanziari pubblicati la settimana scorsa. «I ricavi registrati in Europa» si legge nella relazione diffusa dal colosso israeliano «hanno beneficiato delle consistenti vendite di generici e Otc e dai ricavi ancora più consistenti assicurati da alcune delle nostre specialità, principalmente Copaxone®».

«Nel primo trimestre dell’anno» ha detto dal canto suo Jeremy Levin, presidente… Continua a leggere

Il futuro della farmacia è nell’aggregazione

Genericazioni e politiche di contenimento della spesa farmaceutica pubblica (attuate anche con l’emarginazione del territorio dai farmaci innovativi) obbligano il mondo della farmacia a confrontarsi con alcuni dilemmi: nei prossimi anni di quanto si ridurrà il valore delle vendite della farmacia media Italiana? come si modificherà il margine assoluto realizzabile? con i problemi di finanza pubblica che abbiamo, come cambierà la “remunerazione”? i servizi alla salute che la farmacia può erogare compenseranno la perdita di valore di vendite e del margini commerciali? Ragionando su un… Continua a leggere

Carenze, le contromosse della filiera

Nella filiera farmaceutica cresce l’insofferenza per i contingentamenti dell’industria legati a carenze ed esportazioni parallele. E si infittisce il gioco dei sospetti tra i diversi attori della catena, con le farmacie che minacciano di scavalcare i grossisti e i grossisti che accusano i produttori di tagliare gli ordini a tutti senza fare differenze tra chi esporta e chi no. Per ora sono dissidi che rimangono sotto traccia, ma se le carenze dovessero proseguire e allargarsi le polemiche potrebbero diventare laceranti. Federfarma, per esempio, ha dato… Continua a leggere

Nei servizi break even analysis cruciale

Con la marginalità della farmacia sottoposta a continua erosione, è ormai domanda sempre più diffusa se i servizi in farmacia debbano risultare o no remunerativi. In passato siamo stati “educati” al pensiero che queste prestazioni funzionassero anche se erogate gratuitamente perché generatrici di traffico. Va bene, e poi? Nella mia attività di consulenza in farmacia mi capita molto spesso di vedere clienti che completata la prenotazione Cup se ne vanno via senza comprare nulla; questo è traffico “inutile” che sottrae energie al team. Ma c’è… Continua a leggere

Nasce 1000farmacie, il trovaprezzi del parafarmaco

Si chiama “1000farmacie” ed è una specie di Trovaprezzi del parafarmaco per i consumatori che cercano la convenienza. L’architettura software l’ha messa a punto l’Ufi, Unione farmacisti informatizzati: basta raggiungere il sito www.1000farmacie.it, digitare il prodotto o la categoria merceologica e il sistema seleziona le offerte dal prezzo migliore. Il tutto grazie a un database che raccoglie le disponibilità delle farmacie aderenti al network associato al sito, al momento qualche centinaio. L’operazione commerciale – dalla quale sono ovviamente esclusi i farmaci – comprende anche il… Continua a leggere

Promozioni, riposizionamento strategico

La crisi incide profondamente sui comportamenti di acquisto dei consumatori e anche la strategia delle promozioni deve cambiare con loro. E’ una delle evidenze emerse dal convegno “Promozioni efficaci? Le nuove frontiere del volantino”, organizzato due settimane fa a Parma da Nielsen e Università degli Studi. Riflessioni e analisi hanno preso le mosse dalla fotografia del presente: i consumatori devono fare i conti con il calo del reddito disponibile, tanto che il 30% di loro compra di meno in assoluto mentre il 54% rinuncia al… Continua a leggere

Cosmofarma: parola d’ordine, posizionarsi

Con la redditività della ricetta Ssn ai minimi termini, l’unico “gancio” che oggi può tenere su i fatturati delle farmacie è il parafarmaco. Ma in questo mercato c’è da competere con altri canali (dalla Gdo alle parafarmacie) e quindi per risultare vincenti i titolari devono imparare tre verbi: differenziarsi, posizionarsi, specializzarsi. E’ questo, in sintesi, il messaggio che proviene da Cosmofarma 2013, chiusa ieri a Bologna dopo tre giorni di convegni e incontri. Un messaggio ripetuto con insistenza da molti degli esperti chiamati a dire… Continua a leggere