Redazione

A Lecce Federfarma Servizi parla di rete

La rete come risposta alla sostenibilità della farmacia italiana. Sarà il tema conduttore della due giorni congressuale che Federfarma Servizi organizza a Lecce il prossimo 5 e 6 settembre: nello spirito del “fare sistema”, il programma degli eventi proporrà una ricognizione a tutto tondo sui temi strategici della farmacia. Tra gli ospiti i vertici della professione (dal presidente della Fofi, Andrea Mandelli, alla presidente di Federfarma, Annarosa Racca) e il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. «Il momento che sta attraversando la professione» spiega il presidente… Continua a leggere

Più responsabilità tra i consumatori italiani

Consultano i “social network” quando devono prendere una decisione di acquisto e nelle loro scelte sono innanzitutto attenti all’ambiente, all’educazione e a una corretta alimentazione. Si chiamano consumatori “socialmente consapevoli” e in Italia rappresentano il 44% del pubblico contro il 36% della media europea.  E’ quanto emerge dalla Nielsen Global Survey Corporate Social Responsability, eseguita nel maggio scorso su un campione di più di 29mila persone, intervistate online in 58 Paesi. Il 31% degli italiani, in particolare, ha acquistato negli ultimi sei mesi almeno… Continua a leggere

Biotech, acquisizione da 10,4 miliardi

Continua l’onda lunga delle fusioni e delle acquisizioni nel comparto farmaceutico. L’ultima operazione in ordine di tempo è quella che nei giorni scorsi ha portato l’americana Amgen, leader mondiale nel settore delle biotecnologie, ad acquisire la rivale Onyx Pharmaceuticals per 10,4 miliardi di dollari. Secondo quanto annunciato dai due gruppi in un dichiarazione congiunta, l’assorbimento di Onyx, specializzata in farmaci anti-cancro, dovrebbe essere completata all’inizio del quarto trimestre 2013, previa approvazione delle autorità di controllo statunitensi. Amgen, che ha registrato un aumento delle vendite del… Continua a leggere

Trentino, nuove aperture tra i corner Gdo

E’ destinato ad allargarsi, in Alto Adige, il numero delle parafarmacie aperte al pubblico. Provvede in tal senso il gruppo Poli, marchio della gdo che totalizza quattro insegne e 65 punti vendita in gran parte concentrati nel nord-Italia: nei giorni scorsi la società ha aperto il suo primo corner a Bolzano (finora “risparmiata” dal fenomeno parafarmacie), all’interno del supermercato Poli di via Galvani; nelle prossime settimane dovrebbe esserne inaugurato un secondo nel “Regina” di Corso Italia (l’ex Standa). Al momento tuttavia dall’offerta sono esclusi tutti… Continua a leggere

Il volantino tiene, anche nell’era digitale

Si chiamano aggregatori digitali e possono essere considerati il ponte tra vecchio e nuovo in materia di volantini. Si tratta delle edicole virtuali che attraverso un sito web e applicazioni per i dispositivi mobile (come iPad e iPhone) e per i Pc consentono ai navigatori di sfogliare tutti i volantini delle insegne presenti nell’area indicata dall’utente: dalla Gdo alle catene specializzate, dai negozi monomarca ai punti vendita che trattano le categorie merceologiche preferite. In Germania un aggregatore come KaufDA ha già superato i 4 milioni… Continua a leggere

Pierrel pronta a tornare in farmacia

In un momento in cui il marchio è chiamato a riscrivere il suo rapporto con il consumatore, è strategia diffusa rinverdire prestigiosi brand del passato per recuperare vecchi affetti. E’ quello che si appresta a fare anche la famiglia Petrone – nota dinastia di farmacisti – con la Pierrel spa, controllata attraverso la holding Finposillipo. L’acquisizione (di circa il 30% del capitale sociale) è stata completata nei mesi scorsi mentre a tre settimane orsono risale il via all’aumento di capitale (24 milioni di euro) che… Continua a leggere

Banda larga, l’Italia ancora fanalino di coda

Internet su banda larga continua a crescere in tutta Europa e anche in Italia, ma il “digital divide”, ossia il gap digitale, che divide il nostro paese dagli altri si allarga. E in un’epoca in cui l’e-commerce è l’unica attività commerciale che fa registrare una crescita stabile, non è una buona notizia. I dati arrivano dall’osservatorio di Akamai, una delle principali piattaforme cloud: in testa alla classifica c’è la Svizzera, che venta il 30% di connessioni con velocità superiore ai 10 Mbps (megabite per secondo),… Continua a leggere

Wi-fi libero, prime iniziative in farmacia

Il wi-fi libero, ossia l’accesso a internet gratuito e senza fili, arriva in farmacia. L’iniziativa riguarda cinque esercizi comunali del gruppo Farmacom, ubicati a San Quirico, Oste, Fornacelle, Poggio a Caiano e Seano (tutti in provincia di Prato). Nelle cinque farmacie, in sostanza, sarà possibile connettersi liberamente al web tramite wi-fi, da portatile o smartphone. «Abbiamo accettato con favore la proposta di collegare le nostre farmacie alla rete wifi della Provincia» ha detto il presidente di Farmacom, Nicola Ciolini «si tratta sicuramente di un servizio… Continua a leggere

Mamme, una profilazione di target

Profilare adeguatamente quell’importante fetta del pubblico femminile rappresentato dalle mamme, allo scopo di identificarne i differenti comportamenti d’acquisto, è oggi azione indispensabile per qualsiasi azienda che si rivolge a tale target. E questo non solo perché tra gli addetti ai lavori ha ormai perso presa l’idea che sia possibile segmentare il consumatore in categorie macro valide per tutti i comparti di spesa, ma anche perché il gruppo mamme si identifica nelle sue sottocategorie sulla base di come viene vissuta e interpretata la maternità. Al riguardo,… Continua a leggere

Integratori, Italia al top dei consumi

Italia prima in Europa per acquisti di integratori e vitamine, con un mercato di oltre 1,6 miliardi di euro. È quanto risulta dalla ricerca Euromonitor International’s Passport realizzata per FederSalus, l’Associazione nazionale delle aziende di prodotti salutistici. Nel 2012, in sostanza, il comparto ha toccato in Europa occidentale una quota a valori pari a 7,5 miliardi di euro, con una crescita dell’1,5% rispetto al 2011. Canali di acquisto privilegiati si confermano la farmacia e la parafarmacia, con una fetta del 62%, mentre dalla grande distribuzione… Continua a leggere

Drive-in e web, nuova frontiera del servizio

La parola richiama le atmosfere dell’America anni ’60 ma la realtà è decisamente diversa: il drive-in accoppiato a Internet è l’ultima frontiera del servizio nella distribuzione moderna. E non stiamo parlando di paesi distanti un oceano, ma della vicinissima Francia. Dove l’idea sta conquistando non solo grandi insegne come Leclerc, Carrefour o Auchan, ma anche catene più piccole e persino qualche farmacia: il cliente ordina via Internet, indica quando passa a ritirare i prodotti e all’arrivo trova uno sportello drive-in dove la merce è già… Continua a leggere

La seduzione visiva delle promozioni fuori banco

Viaggiare per lavoro o per vacanza, oltre che necessario, può essere molto interessante se ci mettiamo nell’ottica di diventare degli osservatori acuti del mondo intorno a noi. Avete mai notato come vengono gestite le aree promozionali in alcuni punti vendita? Come vengono rese riconoscibili? Come fanno ad attrarre l’attenzione del cliente tanto da indurlo all’acquisto? Oggi vi proponiamo un caso osservato in una famosa catena di ristorazione collettiva su autostrada. Immaginate di attraversare il percorso stabilito per raggiungere l’uscita, dopo esservi concessi un caffè: mentre… Continua a leggere

Forum Shackleton, riflettori sul modello Juve

Innovare e investire per crescere. E’ il tema portante del secondo Forum Shackleton, in programma il prossimo 18 settembre allo Juventus Stadium di Torino. Location da tempio del calcio, ma nel corso dell’evento si parlerà dell’esperienza imprenditoriale che c’è dietro il marchio bianconero e del modello di business che ne ha decretato il successo. Ed ecco allora l’aggancio con l’innovazione e l’investimento, due concetti sui quali si rifletterà per investigarne i significati. Nel corso del Forum, inoltre, verrà sviluppato il laboratorio di idee “Come investire… Continua a leggere

Il tempo, la prima risorsa da saper gestire

Sarebbe bello, ma dove trovo il tempo? E’ la frase con cui di solito il farmacista medio cerca di sottrarsi agli inviti al cambiamento: nuovi servizi, nuova organizzazione di lavoro, nuova gestione dell’impresa-farmacia. Oberato dai mille impegni del suo lavoro quotidiano, non si rende conto che oggi l’unica stabilità è data proprio dal fatto che tutto attorno a lui continua a cambiare. Gian Carlo Cocco, esperto di Time Management, ossia management del tempo, raccontò una volta un calzante aneddoto: «durante una passeggiata nel bosco, vedo… Continua a leggere

Salute dell’occhio, partita campagna Bausch + Lomb

La salute degli occhi si controlla anche in farmacia. Da qualche giorno è infatti partita la campagna  Bausch + Lomb per la prevenzione dei disturbi della vista. Nelle farmacie coinvolte, durante le Giornate per la salute dell’occhio, sarà offerto un test per valutare la presenza di eventuali sintomi e suggerire un eventuale approfondimento diagnostico. L’iniziativa Bausch + Lomb, in particolare, si propone di educare la popolazione a individuare alcuni segnali di allarme tipici della disfunzione lacrimale, una patologia di cui soffre ben il 30%… Continua a leggere

Boots pharmaceuticals, il nuovo brand dell’Otc

Si chiama Boots pharmaceuticals ed è il nuovo marchio che da giugno entra nel mercato della farmacie italiane, area del no prescription. La strategia commerciale del gigante guidato da Stefano Pessina e Ornella Barra è quello di offrire al pubblico – e a quello femminile in particolare – una linea completa di soluzioni contro i disturbi più comuni: influenza, raffreddore, problemi gastrointestinali, dolori generici, anche per uso pediatrico e così via. In sostanza, i prodotti a marchio Boots mirano a coprire il 75% circa dei… Continua a leggere

Marca e consumatore, rapporto in crisi

Più forte e autonomo, ma anche spaesato e impaurito. Meno fidelizzato alla marca e ai suoi richiami, ma sensibile a un panorama di valori che va ben al di là del mero risparmio. E’ il ritratto del consumatore italiano secondo l’istituto di ricerche Gfk, che in un convegno organizzato martedì scorso nella sede milanese di Confcommercio ha indagato le dinamiche sociali ed emotive che stanno attraversando il consumo. Non è casuale che l’indagine arrivi proprio adesso: i dati macroeconomici lasciano effettivamente intravedere i primi bagliori… Continua a leggere

Cosmetica, tiene la farmacia e vola l’erboristeria

Netto segno meno per profumerie e punti vendita professionali, di poco sotto allo zero farmacie e mass market, in territorio decisamente positivo le erboristerie. E’ la pagella dei canali di vendita che arriva dalla consueta rilevazione congiunturale di metà anno condotta da Cosmetica Italia (ex Unipro), l’associazione che rappresenta le imprese del comparto. Presentata giovedì a Milano, l’indagine offre una fotografia non proprio brillante del mercato del cosmetico nei primi sei mesi dell’anno. I consumi, infatti, fanno segnare un -2,4% a valori che nelle proiezioni… Continua a leggere

Dhl vuole crescere ma come partner di servizio

Si estende per circa 20mila metri quadri di superficie e dispone di 23.000 posti pallet. E’ il nuovo sito logistico che Dhl – nota multinazionale della distribuzione – ha inaugurato ad aprile a Cerro al Lambro, a sud est di Milano, per rafforzare la propria attività logistica nel canale farmacia e nel comparto homecare. Per chi segue il comparto della distribuzione intermedia la notizia non rappresenta una sorpresa, perché da tempo il gruppo tedesco persegue nel segmento strategie di crescita e di espansione: la divisione… Continua a leggere

Unifarm, nuova presidenza nel segno della continuità

Un avvicendamento nella continuità. E’ quello che il mese scorso ha visto Luca Collareta, presidente di Federfarma Trento, sostituire Paolo Zanini alla presidenza di Unifarm, una delle più importanti realtà della distribuzione intermedia tra quelle nate dai farmacisti. In sostanza cambia il timoniere ma non la rotta, che rimane quella di assicurare alla farmacia una presenza di sostanza anche in questo tratto della filiera. «L’idea guida di Unifarm» spiega Collareta «è quella di offrire ai farmacisti un cappello che da un lato consenta loro di… Continua a leggere