Mercato

Osservatorio Netcomm 2021:18 milioni di italiani comprano online, ma la sfida è la farmacia integrata

Nel 2021 l’e-commerce di prodotti Health&Pharma ha raggiunto il valore di 1,5 miliardi di euro, con una crescita del 43,3% rispetto al 2020: è quanto emerso dalla terza edizione dell’Osservatorio Netcomm 2021 sul digital Health&Pharma, presentato durante l’evento Netcomm Forum Industries. L’evento è stato anche l’occasione di riflessione e confronto sul sistema salute nel suo complesso e sulle molte forze che stanno rimodellando il settore: i comportamenti digitali dei consumatori e dei pazienti, i nuovi modelli di pharma retail omnicanale e di medicina del territorio, la connected health e la trasformazione delle filiere sanitarie in un ecosistema omnicanale. L’evoluzione digitale, che aveva iniziato ad affermarsi negli scorsi anni, è ormai diventata una priorità alla quale il sistema della salute italiano deve tendere in maniera efficace e rapida. Continua a leggere

Cannabis: a pochi mesi dal referendum, un mercato sempre più in ascesa. Le previsioni di IRI US

Mentre in Italia si sono raggiunte già le firme sufficienti per il referendum sulla depenalizzazione della cannabis che, salvo sorprese, si terrà nella primavera del 2022, un recente webinar della società di ricerche di mercato IRI, ha esplorato le sfide di quello che, negli Stati Uniti, si presenta come un mercato in rapidissima ascesa, ma complesso e diversificato. Continua a leggere

Cosmetica Italia: per la ripartenza servono internazionalizzazione, digitale e sostenibilità

Il settore cosmetico nazionale conta 10,6 miliardi di fatturato, che salgono a 33,2 se si considera l’intera filiera, con 36.000 addetti diretti, che arrivano a 400.000 con l’indotto; oltre 4,1 miliardi di export e una bilancia commerciale del valore di 2,3 miliardi. Un mercato interno prossimo ai 9,8 miliardi. Continua a leggere

Gli italiani? Dopo la rivoluzione Covid, ottimisti, green e sempre più attenti alla salute: il rapporto Coop

C’è un prima e c’è un dopo e mai come in questi anni. Dopo la più grande crisi sanitaria ed economica del secolo, che ha portato a una contrazione del PIL mondiale del 3,2% rispetto al 2019), in base alle stime di Fondo monetario internazionale e Banca mondiale, anche grazie anche agli interventi messi in atto dai diversi governi, nel 2021 il Pil globale dovrebbe mettere a segno un incremento su base annua del +6,0%. Una dinamica destinata a perdurare anche nel prossimo anno quando… Continua a leggere

Omeopatia, nell’anno della pandemia gli italiani la scelgono: l’intervista a Giovanni Gorga

Nell’anno della pandemia il comparto dell’omeopatia ha retto l’impatto del Covid-19: gli italiani si sono affidati alle medicine complementari, soprattutto per quanto riguarda l’ambito dell’immunità e i prodotti legati a questo settore. A fare il punto della situazione Omeoimprese, associazione delle aziende produttrici di medicinali omeopatici e antroposofici, in occasione della recente Giornata Mondiale dell’omeopatia. Continua a leggere

Fiducia nella scienza, localismo ed empatia: i macrotrend che influenzeranno la farmacia nel futuro

Sono nove i macrotrend, identificati dagli esperti, che condizioneranno i consumi e i consumatori: comportamento empatico, lusso a prova di crisi, consumo di vendetta, consumo cosciente, paura degli ingredienti di origine animale, fiducia nella scienza, cura del corpo e dell’anima, sana evasione, protezionismo. Continua a leggere

La pandemia e le nuove sfide per la logistica

L’industria logistica nella pandemia da Covid-19, ha subito pesanti ripercussioni e ha dovuto ripensare il mercato degli approvvigionamenti, soprattutto a causa della quasi completa cancellazione del traffico aereo. Inoltre, la campagna vaccinale di massa, con prodotti che richiedono conservazione a temperature che possono arrivare dai 2-8° fino ai -70°, ha messo il comparto di fronte a sfide nuove. Continua a leggere

L’evoluzione del traffico dopo i provvedimenti sulla ricetta elettronica per i farmaci non rimborsabili. Un webinar per approfondire i punti aperti

Che cosa cambierà per la farmacia dopo il decreto MEF del 30/12/2020 “Ricetta elettronica per i farmaci non rimborsabili?”. Si confronteranno su questo tema Agostino Grignani, consulente strategico di New Line Ricerche di mercato, amministratore di Hexante ed esperto di sanità digitale e Simone Nucci, direttore commerciale di New Line Ricerche di Mercato, nel webinar in programma mercoledì 3 marzo alle ore 12:00 Farmacia 2021: L’evoluzione del traffico dopo i provvedimenti sulla ricetta elettronica per i farmaci non rimborsabili. In agenda, un focus sul nuovo decreto e sugli interrogativi che ancora lo circondano e sull’impatto che avrà sul traffico in farmacia. Continua a leggere